Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Inter Campione D'italia, Lo Scudetto Delle 3 M


17 maggio 2010 ore 21:10   di CoccoBill  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 1684 persone  -  Visualizzazioni: 2961

Domenica 16 maggio sarà ricordata da tutti i tifosi interisti perchè la loro amata Inter ha vinto il 18° titolo, il quinto consecutivo, battendo un Siena già retrocesso ma in ogni caso ostico e che, dopo le pressioni mediatiche esercitate sulla squadra di Malesani in settimana, ha venduto cara la pelle.

Dopo ben 57 minuti di gioco durante i quali la porta dell’estremo difensore senese Curci (ex giocatore della Roma) sembrava stregata, ci ha pensato la prima “M”, quel ragazzo di 30 anni che ha trovato inspiegabilmente le luci della ribalta soltanto quest’anno, tale Diego Alberto Milito.
El Principe” Milito con un colpo da biliardo d’esterno destro ha cucito sulle divise nerazzurre quello scudetto che per 37 minuti, intervallo compreso, era nelle mani della Roma.


Straordinaria la stagione per Milito, con i suoi 22 gol in campionato ha cancellato il fardello lasciato la scorsa estate dalla partenza dello svedese Ibrahimovic.
Milito, Eto’o, Pandev e Sneijder hanno formato un poker offensivo che nessun’altra squadra europea può vantare.

Inter Campione D'italia, Lo Scudetto Delle 3 M

La seconda “M” decisiva per la conquista di questo “titulo” è certamente colui che ha plasmato con le sue idee, il suo tatticismo ed il suo carisma la squadra nerazzurra, ossia Josè Mario dos Santos Felix Mourinho.
Mourinho era sbarcato a Milano nell’estate del 2008 con il compito, diventato ormai un’impresa, di ridare all’Inter quel palcoscenico europeo che le spettava dopo le deludenti e precoci eliminazioni ottenute sotto la guida di Roberto Mancini.
Dopo l’ennesima eliminazione agli ottavi di finale nella stagione 2008/2009 della Champions League qualcuno cominciava a nutrire dubbi su questo fantomatico “Special One”, però nella stagione attuale ha dato il meglio conquistando, per ora, 2 “tituli” e dimostrando di essere il miglior allenatore al Mondo.
Le sue caratteristiche vincenti, riconosciute anche dagli avversari, sono il forte carisma, la carica emotiva che sa dare ai suoi ragazzi rendendoli consapevoli di far parte di un gruppo vincente. Questo scudetto è soprattutto di mister Mourinho.

La terza ed ultima “M” è quella del presidente Massimo Moratti che, dopo aver subito per anni ed anni sfottò e prese in giro, è riuscito a creare dal 2006 ad oggi una squadra molto forte in tutti i reparti. Solo il Barcellona, vincitore nella passata stagione di sei titoli, eliminato dall’Inter quest’anno nella semifinale di Champions, può competere con la squadra nerazzurra per aggiudicarsi la corona di squadra più forte del Mondo.
Ad un gran presidente (Moratti), ad un gran giocatore (Milito), ad un grande allenatore (Mourinho) i tifosi interisti chiedono: “….vamos a Madrid a conquistare la Champions…. ” che da tanti, troppi anni non sbarca a Milano sulla sponda nerazzurra.
  Madrid, la quarta “M”, un segno del destino?

Articolo scritto da CoccoBill - Vota questo autore su Facebook:
CoccoBill, autore dell'articolo Inter Campione D'italia, Lo Scudetto Delle 3 M
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • luca
    #1 luca

articolo veramente fantastico! si vede che sei un interista DOC! continua cosi e mi raccomando tutti insieme FORZA INTER

Inserito 17 maggio 2010 ore 21:54
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione