Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Inter - Napoli: 0 - 3. Ma è Solo Colpa Dell' Arbitro?


1 ottobre 2011 ore 23:45   di Feniks  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 627 persone  -  Visualizzazioni: 833

Milano. Stadio San Siro gremito per l'occasione. Inter-Napoli ha già il sapore di scudetto, soprattutto dopo le dichiarazioni della vigilia. Bello il colpo d'occhio, tanti i destini e le storie che si intrecciano in questo rettangolo verde, teatro delle gesta di 22 giocatori acclamati e applauditi.

Però, a contarli bene, in campo sono in 23. Si perchè, oltre a loro, c'è anche l'arbitro. Rocchi per questa sera. E la partita procede abbastanza bene (circa al 38') fino a che Obi commette un fallo e si becca il cartellino giallo. Tutto normale, fino a qui.


Poi lo stesso Obi di fallo ne commette un altro, ma in area questa volta, ed è rigore (che verrà trasformato per lo 0-1). O, per meglio dire, è bagarre. Perchè oltre al rigore c'è anche l'espulsione. E qui si scatenano le proteste dello stadio di fede interista, dei giocatori, del tecnico Ranieri che viene espulso anche lui. E partono anche i commenti.

La prima non era ammonizione, non era rigore, il fallo era di tot centimetri fuori dell'area, come ha fatto l'arbitro a non vedere. Tutto cose viste e sentite questa sera. Certo che per un telespettatore è facile, troppo facile, giudicare un'azione che si vede, comodamente seduti (magari sul proprio divano con una bibita e i pop-corn) ripetuta almeno 4 o 5 volte, con tutte le angolazioni di ripresa che le telecamere permettono.

L'arbitro invece è lì, da solo, e l'unica telecamera di cui dispone sono i suoi occhi. Occhi umani, perchè certo non è l'"Uomo da 1 milione di dollari" reso famoso da un celebre telefilm. In una frazione di secondo deve decidere da solo (se gli va bene lo aiutano gli assistenti ma non sempre possono) se un fallo era fuori o dentro l'area (questione di centrimetri alle volte) se il fallo era volontario oppure no, se .. se ... se

Il campo ha decretato la vittoria del Napoli per 3-0, dalla fine della gara si scateneranno le trasmissioni televisive con i tifosi pro-Inter a colpevolizzare l'arbitro, mentre i tifosi pro-Napoli valorizzeranno la propria squadra.

Sempre così, "ogni maledetta domenica", ma perchè, per una volta, non smettiamo tutti i panni del tifoso e vestiamo quelli, molto più scomodi, dell'arbitro?

Articolo scritto da Feniks - Vota questo autore su Facebook:
Feniks, autore dell'articolo Inter - Napoli: 0 - 3.  Ma è Solo Colpa Dell' Arbitro?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Capisco cosa vuoi dire ma se guardi con gli occhi di chi il torto lo ha subito non puoi fare a meno di arrabbiarti. Nessuno vuole crocifiggere quest'arbitro ma è giusto che lo mettano a riposo per un po' di tempo in quanto ha dimostrato, stasera, di essere in cattiva forma. La gara è stata decisa da lui non c'è altra storia da scrivere. Inoltre ti dico che sono già tre i rigori inesistenti contro l'Inter. Quest'anno qualcuno ha già deciso chi vincerà. Juve e vedrai il tempo è sempre gsalantuono

Inserito 2 ottobre 2011 ore 01:04
 
  • Anonymous
    #2 Anonymous

Io non sono di Napoli né di Milano, non tifo per il Napoli né per l'Inter, ma posso certamente dire che, al di là del fallo che non c'era (cosa che era comunque difficile per l'arbitro vedere), il Napoli ha stra-meritato di vincere questa partita.

Inserito 2 ottobre 2011 ore 02:07
 
  • flame
    #3 flame

complimenti per l'articolo molto chiaro e ben scritto. Sarà perchè sono di parte e la stessa situazione l'ho vissuta quest'anno contro il Milan con artefice lo stesso arbitro Rocchi. Dopo 2 min del 2° tempo rocchi decreta il rigore per fallo di "mano" (difficilmente un giocatore va di gomito se vuole arrivare sulla palla) di Aronica su una palla destinata direttamente sul fondo, credo nell'assoluta involontarietà perchè l'azione è così rapida e rocambolesca con altri 2 milanisti avvinghiati ad Aronica sulla linea di fondo. Poi la partita si chiude ad un quarto d'ora dalla fine con un Napoli non in palla (già psicologicamente provate perchè privo di Lavezzi espulso per 3 giornate per uno "sputo fantasma" nella precedente gara con la Roma). COMUNQUE RIBADISCO che l'Inter stasera è mancato in carattere e personalità non ha quasi visto la palla mentre il Napoli almeno contro il Milan ha beccato i 2 gol in contropiede perchè si era riversato in massa nella metà campo milanista. Il campionato è ancora lungo sarà il tempo a decretare se quest'Inter ha davvero gli attributi e il mordente per tornare ai vecchi fasti.

Inserito 2 ottobre 2011 ore 04:31
 
  • Sandro
    #4 Sandro

errare è umano ma sbagliare in una sola direzione e decidere una partita lo fa solo un arbitro inadeguato o corrotto. Mi spiace ma per Rocchi non ci sono scuse, il cartellino rosso lo merita lui.

Inserito 2 ottobre 2011 ore 08:47
 
  • zenix80
    #5 zenix80

Diamo sempre la colpa agli arbitri per gli sbagli che fanno, che a volte compromettono partine, no come quella di ieri perchè è finita 3 a 0 e nn 1-0.Invece di lamentarci sempre perchè nn mettiamo la moviola in campo?perchè non lo fanno? semplice.....altrimenti le grandi come possono rubare le partite?e con questo mi riferisco a sole due squadre del campionato.......

Inserito 2 ottobre 2011 ore 20:27
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione