Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Inter Stende Il Werder Brema 4-0


30 settembre 2010 ore 09:16   di mamor1976  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 239 persone  -  Visualizzazioni: 512

L'Inter di Champions travolge a San Siro il Werder Brema con un sonoro 4-0. Scatenato Eto'o che segna una tripletta. Il camerunense shierato come centravanti da Benitez continua a segnare, aiutato anche dalla difesa tedesca un po' "molle".

Bastano 21' ad Eto'o per andare a segno: Cambiasso in pressing fa perdere la palla a Jensen, Mertesacker insegue inutilmente Eto’o lanciato a rete: tocco d’esterno sotto le gambe di Wiese e 1-0. Dopo solo sei minuti è Prodl ad aprire la strada verso la propria porta: lancio di Lucio, Eto’o stoppa "morbidissimo" e il più è fatto. Solo davanti a Wiese, fa 2-0. Il 3-0 di Sneijder arriva dopo un passaggio filtrante del solito Eto'o. L'olandese ricambia il favore al 36' del secondo tempo mandando in porta il camerunense.


Benitez manda in campo i suoi "giovani" Biabiany e Coutinho, con Milito out e Pandev in tribuna. I due partono con un cross del primo per la testa del secondo (fuori), poi salirà di tono soprattutto il brasiliano.

L' Inter Stende Il Werder Brema 4-0

Eto'o continua dunque a segnare (11 gol in 9 gare). Continuano però anche gli infortuni: Julio Cesar non esce dagli spogliatoi (problema muscolare, ma non preoccupa troppo), Lucio dura 17’ nella ripresa, prima di accasciarsi con un problema al ginocchio sinistro.

La partita del Werder infatti è splendida per cinque minuti. I primi, in cui Almeida prima supera con un pallonetto Julio Cesar in avventata uscita (salva Lucio), poi lo impegna su punizione. Poi il Werder smentisce il luogo comune dei tedeschi che "non mollano mai".

Articolo scritto da mamor1976 - Vota questo autore su Facebook:
mamor1976, autore dell'articolo L' Inter Stende Il Werder Brema 4-0
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione