Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Inter Vince 3 - 2 A Mosca, Ma In Difesa C' È Molto Da Lavorare


28 settembre 2011 ore 09:29   di victoryshallbemine  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 461 persone  -  Visualizzazioni: 935

Nella seconda giornata dei gironi della Champions League, l'Inter guidata dal nuovo tecnico Claudio Ranieri coglie un prezioso risultato a Mosca: i nerazzurri tornano a casa con 3 punti fondamentali per il prosieguo del girone. Tuttavia, "non è tutto oro ciò che luccica", in quanto in difesa l'Inter fa sempre molti errori e a centrocampo manca il giusto filtro.

Segnali positivi invece per quanto riguarda l'attacco: il "Pazzo" ancora in gol e primo gol con la maglia nerazzurra per l'ex laziale Zarate, sul cui acquisto ci sono ancora perplessità da parte di stampa e tifosi. In veste di vice-Sneijder, ha invece deluso l'argentino Alvarez, che non ha ancora inciso in questo suo breve inizio di carriera nerazzurra. Nel CSKA Mosca, rivale dei nerazzurri, c'è da segnalare il buon gruppo di giovani formato da Mamaev, Dzagoev, Oliseh e Doumba. Si comporta diligentemente l'arbitro Thomson.


A inizio gara, Ranieri schierava l'Inter col 4-3-1-2, provando Alvarez nel ruolo dell'olandese Sneijder. Ecco la formazione iniziale: Julio Cesar, Nagatomo, Samuel, Lucio, Chivu, Zanetti, Cambiasso, Obi, Alvarez, Pazzini, Milito. L'Inter va in vantaggio con il difensore brasiliano Lucio al quinto minuto del primo tempo, sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Raddoppia Giampaolo Pazzini al minuto 23, sempre della prima frazione di gara, che sfrutta un assist servito dal giapponese Nagatomo, il quale passa a Pazzini dopo una grande serpentina sulla fascia.

L' Inter Vince 3 - 2 A Mosca, Ma In Difesa C' È Molto Da Lavorare

Nel secondo tempo si fa vivo il CSKA, che segna subito con una magistrale punizione battuta da Dzagoev. Al minuto 77, il talentuoso brasiliano dai capelli tinti di azzurro Vagner Love mette a segno il gol del momentaneo pareggio tirando dal limite dell'area di rigore dopo aver dribblato facilmente il deludente Lucio. Ma appena un minuto dopo c'è il gran gol dalla distanza del subentrato Zarate, che coglie un bell'assist del suo connazionale Cambiasso, e fissa il risultato sul 3-2 per i nerazzurri.

Articolo scritto da victoryshallbemine - Vota questo autore su Facebook:
victoryshallbemine, autore dell'articolo L' Inter Vince 3 - 2 A Mosca, Ma In Difesa C' È Molto Da Lavorare
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione