Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Internazionali D' Italia Al Via - I Plurivincitori: Da Nadal A Borg, Da Lendl A Pietrangeli


7 maggio 2011 ore 11:24   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 372 persone  -  Visualizzazioni: 606

Edizione 2011 per gli Internazionali d'Italia che si svolgeranno sula terra rossa del Foro Italico di Roma da domani fino al 15 maggio prossimo. Il prestigioso torneo, il più importante d'Italia, fa parte, insieme ad altri otto, della ATP World Tour Masters 1000 e quest'anno vede al via i più prestigiosi tennisti del mondo, a partire dal numero uno, quel Rafael Nadal che vanta il maggior numero di successi agli Internazionali: 5 trionfi. Chi sono i grandi campioni che hanno lasciato un segno indelebile nel più importante torneo italiano e uno dei più prestigiosi del mondo nel corso di ottant'anni di storia ?

Il primo vincitore, nel 1930, fu lo statunitense Bill Tilden (tre vittorie sulla prestigiosa erba di Wimbledon) che in finale superò agevolmentre in tre set l'italiano Umberto De Morpurgo. Il primo a ripetersi fu, invece, il cecoslovacco naturalizzato egiziano Jaroslav Drobny (due vittorie al Roland Garros e una a Wimbledon) che nei primi anni Cinquanta, dopo una lunga pausa (il torneo non venne disputato dal 1936 al 1949), centrò un prodigioso tris (1950, 1951, 1953).


Toccò poi al nostro Nicola Pietrangeli (due Rolland Garros vinti nel 1959 e 1960) tenere alto l'onore dei padroni di casa con due vittorie (1957, 1961) e altrettante finali (1958, 1966). Negli anni Sessanta tenne banco l'australiano Martin "Marty" Mulligan (il cui massimo risultato in carriera fu la finale del 1962 a Wimbledon) che si impose per tre volte (1963,1965, 1967). Il suo grande connazionale Rod Laver (11 titoli vinti del Grande Slam) vinse due volte gli Internazionali ma a distanza di ben nove anni (1962,1971).

Negli anni Settanta tre grandi campioni fecero doppietta: il rumeno Ilie Nastase (un Roland Garros e un Us Open vinti) nel 1970 e nel 1973, il "mostro sacro" svedese Bjorn Borg (6 Roland Garros, 5 Wimbledon) nel 1974 e nel 1978, lo statunitense Vitas Gerulaitis (vincitore di un Australian Open) nel 1977 e nel 1979. Nel 1976 il fuoriclasse di casa nostra, Adriano Panatta conquistò Roma e poche settimane dopo il Roland Garros, concludendo la straordinaria stagione con la conquista della Coppa Davis con la Nazionale.

Negli anni Ottanta, dopo la doppietta dell'ecuadoriano Andres Gomez (vincitore di un Roland Garros) nel 1982 e nel 1984, un altro fuoriclasse della racchetta, il ceco Ivan Lendl (8 tornei del Grande Slam vinti in carriera) si impose per due volte, nel 1986 e nel 1988. Negli anni Novanta ancora due plurivincitori: lo statunitense Jim Courier (2 Roland Garros, 2 Australian Open conquistati) nel 1992 e nel 1993 e l'austriaco Thomas Muster (vincitore di un Roland Garros) nel 1990, nel 1995 e nel 1996.

Negli ultimi quindici anni nessuno a saputo bissare il successo, a parte, naturalmente, il re incontrastato della terra rossa, e non solo, lo spagnolo Rafael Nadal che ha raggiunto quota cinque vittorie: 2005, 2006, 2007, 2009, 2010. Riuscirà a centrare il sesto titolo ? Il connazionale David Ferrer (sconfitto in finale lo scorso anno), il dirompente serbo Novak Djokovic e l'inossidabile svizzero Roger Federer cercheranno di impedirglielo.

Tra gli altri, hanno vinto una volta gli Internazionali d'Italia campioni di razza come l'australiano John Newcombe(1969), l'argentino Guillermo Vilas (1980), il francese Yannick Noah (1985), lo svedese Mats Wilander(1987), gli statunitensi Pete Sampras (1994) e Andre Agassi (2002) e appunto il serbo Novak Djokovic (2008).

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Internazionali D' Italia Al Via - I Plurivincitori: Da Nadal A Borg, Da Lendl A Pietrangeli
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione