Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L'ital-basket Torna Grande, Ma La Qualificazione Agli Europei è Rimandata


26 agosto 2010 ore 22:35   di Tatone91  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 219 persone  -  Visualizzazioni: 474

La nazionale italiana di basket è tornata grande. Stasera è arrivata una grandissima vittoria sul forte Montenegro di Nikola Pekovic, centro scelto da Minnesota, primo nel girone di qualificazione agli Europei. Purtroppo gli azzurri non sono riusciti a ribaltare la differenza punti (serviva vincere con dieci punti di vantaggio) e non si sono qualificati per gli Europei. Almeno per ora visto che l’anno prossimo ci potremo giocare questa qualificazione, forse anche con Gallinari, agli spareggi.

L’inizio degli azzurri è stato fulminante: 7-0 nei primi cinque minuti, ma poi il Montenegro, trascinato da Drobnjak e Pekovic, si è rifatto sotto. Alla fine del quarto il punteggio era di 12-17. La seconda frazione di gioco è stata equilibrata: nei primi minuti Bargnani ci ha tenuto a contatto e poi Maestranzi e Crosariol (entrato proprio al posto del “mago”) hanno messo a segno i punti che ci hanno permesso di agguantare il Montenegro e di finire il primo tempo sul 32-34.


La ripresa è iniziata col sorpasso azzurro grazie a Bargnani, autore dei primi otto punti del secondo tempo. Il Montenegro si è innervosito e il playmaker, dopo aver perso palla e scatenato il contropiede italiano, ha commesso un fallo antisportivo e uno tecnico dando agli azzurri la possibilità di tirare quattro tiri liberi (3/4 con Gigli e Maestranzi) e di avere la palla. Al termine dell’azione l’Italia si è portata al nuovo massimo vantaggio (nove punti). La difesa azzurra è tornata grande e, grazie soprattutto a Gigli e Ress, è riuscita a limitare Pekovic, la stella del Montenegro. In attacco, invece, il migliore è stato Maestranzi bravo nel tiro da fuori e nelle penetrazioni contro la zona montenegrina. Proprio l’italo-americano e il solito Bargnani ci hanno portato sul più quindici quando mancavano due minuti e mezzo alla fine del terzo quarto. Il Montenegro si è riportato sotto i dieci punti di svantaggio (quelli necessari agli azzurri per ribaltare la differenza punti) grazie soprattutto al naturalizzato Omar Cook. All’ultima pausa il punteggio era di 60-56 per gli azzurri.

L'ital-basket Torna Grande, Ma La Qualificazione Agli Europei è Rimandata

L’ultimo quarto si è aperto con un paio di decisioni quantomeno dubbie dell’arbitro. Gli azzurri, comunque, non si sono fatti innervosire e Bargnani ha continuato a segnare come una macchina eguagliando a nove minuti dal termine la sua miglior prestazione in maglia azzurra. Purtroppo, però, l’Italia non è riuscita a giocare come nel terzo quarto e il Montenegro si è rifatto sotto arrivando fino al pareggio alla metà del quarto. L’Italia ha continuato a giocare discretamente in attacco e ha ripreso a difendere alla grande ed è tornata in vantaggio. Ress con una grande schiacciata ci ha regalato il più cinque, poi Maestranzi ha sprecato l’occasione per portarci davanti di sette punti. Cook, dalla lunetta ha segnato il punto del meno tre e dall’altra parte Bargnani non è riuscito a battere Pekovic e a ridarci un vantaggio rassicurante. Il Montenegro ha avuto, così, l’ultima palla del match con tre punti da recuperare. L’Italia ha commesso il fallo con la speranza di poter guadagnare nei secondi seguenti i dieci punti di vantaggio necessari, ma Pakovic li ha segnati entrambi e l’Italia si è dovuto accontentare di una vittoria con un solo punto di scarto.

L’Italia vista stasera è molto incoraggiante. Da tempo, oserei dire dalle Olimpiadi del 2004, non la si vedeva giocare come ha fatto stasera nel terzo quarto. La conferma è stata Bargnani, sempre più decisivo. La sorpresa, invece, è stata Anthony Maestranzi, play di Montegranaro, alla migliore prestazione di queste qualificazioni. Ancora troppo altalenante Marco Belineli. Dall'anno prosimo gli azzurri potranno ripartire con grande fiducia dalla prestazione di stasera, magari con un Gallinari in più.

Articolo scritto da Tatone91 - Vota questo autore su Facebook:
Tatone91, autore dell'articolo L'ital-basket Torna Grande, Ma La Qualificazione Agli Europei è Rimandata
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Il tuo articolo ha toni entusiasti ma io sinceramente vedo ancora troppi black out e giocate che lasciano perplessi (Belinelli, Giacchetti...) per paragonare questa squadra a quella olimpica del 2004. Certo, questa è una nazionale in costruzione (o ricostruzione?) che ha dimostrato di essere in crescita ma prima di entusiasmarmi un po' voglio vedere se si qualificherà agli europei il prossimo anno.

Inserito 27 agosto 2010 ore 10:40
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione