Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Italia Di Prandelli Cerca Conferme


9 novembre 2011 ore 19:12   di luca-nimositisominAresu  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 296 persone  -  Visualizzazioni: 541

Non è certo un periodo semplice, tantomeno fortunato, per Cesare Prandelli e la sua Italia "rock". Non bastava quel maledetto crociato, sfilacciato e ferito, di uno dei suoi pupilli, tal Rossi Giuseppe dagli States. Tantomeno il curioso caso del Giovin Cassano, altra stella degli azzurri oltrechè uomo deputato a dipingere su tela il lavoro sporco del resto della truppa, alle prese con un "cuore matto" che avrebbe fatto impallidire pure il buon Antonio Ciacci, per i meno informati il signor Little Tony.

Con dispettosa puntualità ecco spuntare all'orizzonte pure il grottesco sorriso del duo Montolivo/Gamberini, alle prese con una smorfia inopportuna durante il minuto di raccoglimento per onorare le vittime di Genova e di quella cascata di acqua che ha inferto un corpo esiziale alla città.


A poco sono valse le loro scuse, gridate ai quattro venti tramite social network o sito ufficiale della società viola, il danno era fatto, ed il calcio dato alla brocca non poteva rimettere a posto i cocci, come se nulla fosse accaduto. Polemiche e malumori, malumori e polemiche.

E mentre la barca continua a navigare in acque sempre più agitate e tormentate, tutto il buonsenso del tecnico azzurro dovrà fare la differenza, come una giocata di qualche fantasista, come una rete di un bomber implacabile.

Perchè c'e'una squadra da preparare in ottica Euro '12, un team da pungolare ed accarezzare, con un continuo uso di bastone e carota, tra equilibrismi e sangue freddo.

Molto probabilmente, quando il gioco si farà necessariamente duro, si dovrà fare a meno dei due "numeri dieci" citati prima; chi per un motivo, chi per un altro, difficilmente, e ci teniamo stretti, potrà ritornare ad uno standard degno di una competizione importante come quella Continentale.

Quindi largo alle intuizioni, magari a quei cavalli pazzi che, due passetti avanti ed uno indietro alla volta, sembrano mettere la testa a posto, alleggerendosi di tutti i capricci che fino ad oggi li hanno depotenziati.

Un nome su tutti: Mario Balotelli, quello delle ultime settimane, quello capace di prendersi sulle spalle il City di Mancini e portarlo al trionfo dell'Old Trafford nell'infuocato derby di Manchester, con i blu non più nella parte dei cugini meno fortunati e bravi.

Mettere la sua arte al servizio della squadra, dei Pirlo, architetti ancora sontuosi del centrocampo, dei Marchisio, valori aggiunti e ad un passo dalla consacrazione internazionale, dei De Rossi, anima e cuore pure al di fuori del Grande Raccordo Anulare, dei Buffon, probabilmente all'ultimo giro di giostra a livello di grandi manifestazioni con le rappresentative nazionali. Ecco la vera vittoria per il maestro Cesare, riuscire in quest'impresa.

Perchè tutti sono necessari e nessuno è indispensabile, questo è vero, ma a volte ci sono le eccezioni, quelle che volteggiando sopra gli estrosi a cui Madre Natura ha donato dei piedi michelangioleschi, trasformano una buona squadra, anche ottima, in una vincente.

La classe operaia ti porta in alto, ma sono i colpi di genio a farti vedere le stelle, non lo dico io, ma la Storia di questo giochino, quindi coraggio mister, abbiamo perso del talento, ma c'e' altrettanta creta da modellare.

Articolo scritto da luca-nimositisominAresu - Vota questo autore su Facebook:
luca-nimositisominAresu, autore dell'articolo L' Italia Di Prandelli Cerca Conferme
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione