Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

José Mourinho Stecca La Prima Con Il Real Madrid: Non Sono Mica Harry Potter


2 settembre 2010 ore 08:23   di rodido  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 790 persone  -  Visualizzazioni: 2051

Ebbene si anche per lo Special One sono momenti difficili. Dopo la prima partita di campionato con il Maiorca chiusa con un pareggio incolore a reti inviolate, crescono i malumori nell'ambiente madrilista. Il nuovo Real Madrid targato José Mourinho stenta a decollare nonostante una campagna acquisti trionfale e proclami degni di altre imprese. "Sono un allenatore, mica Harry Potter. Ma sono il tecnico ideale perche' non ho paura di niente" si è affrettato subito a dire lo Special One, che sicuramente sotto il profilo psicologico sa bene come caricare, ricaricare e rimotivare un ambiente.

"Io sono un allenatore, non Harry Potter. Lui ha la magia, ma nella realta' non esiste la magia. La magia e' finzione e io vivo nel calcio, che e' reale". "Sono al Madrid solo da un paio di mesi e abbiamo fatto quaranta allenamenti - ribadisce secco l'ex tecnico dell'Inter -. Sapete quanti ne abbiamo fatto tutti insieme, compresi i nuovi acquisti? Nemmeno dieci. Ci manca ancora tanto, e per questo motivo la strada piu' facile per me sarebbe stata quella di non cambiare niente. Far giocare il Real a Maiorca come giocava l'anno scorso, mantenendo i principi di gioco con la struttura che aveva gia'. Sarebbe stato piu' semplice all'inizio della stagione, ma alla lunga si sarebbe rivelato sbagliato". "Vincere a Maiorca non era una 'condicio sine qua non' per una grande stagione - l'analisi di Mourinho -. Ovviamente non sono un ipocrita e avrei preferito vincere al debutto. Ma non credo che un pareggio sia un dramma. In fondo anche al Porto e all'Inter sono partito con un pareggio. A Oporto poi ho vinto 4 titoli, in nerazzurro 2 il primo anno e altri 3 nel secondo". I successi di Milano, pero', fanno gia' parte del passato: "Se avessi voluto vivere in un ambiente confortevole, in assoluta sicurezza, sarei rimasto all'Inter - e' la considerazione del tecnico del Real - Una squadra campione d'Europa, che ha vinto tutto in due anni e destinata a giocare il Mondiale per club e due Supercoppe, rappresenta un'assicurazione per continuare a vincere. Io pero' ho preferito scegliere la via piu' complicata e sono venuto al Madrid, che deve ritrovare la stabilita' di una volta. Se i titoli arrivano con Mourinho o con un altro, poi, e' la stessa cosa. L'importante e' che questo club trovi stabilita'". Mourinho ha promesso al club di Florentio Perez i tituli ed il presidente non avra' voce in capitolo nel lavoro del portoghese fino a prova contraria ovviamente: "Lui comanda il club, io lo spogliatoio. Nessuno mi dira' come allenare o se deve andare in campo un giocatore piuttosto che un altro. Il mio terreno e' mio e li' comando io".


Questo quanto ha raccontato José Mourinho al quotidiano iberico 'As' in una lunga intervista. Certo anche l'Inter non ha iniziato con il passo trionfale pareggiando la prima e perdendo una delle competizioni internazionali cui aspirava. Vedremo come proseguirà la stagione che ovviamente è ancora all'inizio. Come tifosi italiani certamente facciamo un in bocca al lupo al personaggio Mourinho che un pò manca con la sua vena ironica al nostro calcio.

José Mourinho Stecca La Prima Con Il Real Madrid: Non Sono Mica Harry Potter

José Mourinho Stecca La Prima Con Il Real Madrid: Non Sono Mica Harry Potter

Articolo scritto da rodido - Vota questo autore su Facebook:
rodido, autore dell'articolo José Mourinho Stecca La Prima Con Il Real Madrid: Non Sono Mica Harry Potter
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione