Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Juve In Emergenza Batte 3 - 1 Il Cesena


8 novembre 2010 ore 11:20   di net89  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 217 persone  -  Visualizzazioni: 341

Una juve in piena emergenza riesce a guadagnare tre punti preziosissimi contro un cesena volenteroso e ben disposto in campo.
Il numero degli indisponibili in casa bianconera è davvero impressionante; Undici sono i giocatori della prima squadra indisponibili, oltre a Buffon, Traorè, Manninger, Rinaudo, Grygera, Chiellini,De Ceglie e Martinez di recente si sono aggiunti anche Krasic e Legrottaglie con Amauri, Lanzafame e Iaquinta non al meglio.
Insomma Delneri si è trovato con le mani legate e costretto a schierare in campo anche due giocatori che ormai pubblicamente non rientravano più nei progetti della società come Grosso e Salihamidzic oltre al giovanissimo danese Sorensen.
La juve inizia con il freno a mano tirato, i giocatori in campo sembrano in difficoltà a sviluppare la manovra e soffrono la pressione del cesena che sviluppa il gioco soprattutto sulle fasce dove i rapidi Giaccherini e Schelotto danno filo da torcere al sempre poco sicuro Motta e al rientrato Grosso.
Al 12° minuto è il cesena a passare in vantaggio proprio con un’ottima manovra sviluppata sulla sinistra dove Giaccherini crossa per Schelotto che mette in mezzo di testa per Jimenez.
Dopo una prima fase d’ombra la juve sembra risorgere dalle tenebre grazie a due episodi:

Al 30° l’arbitro vede una trattenuta di Pellegrino su Bonucci, dal dischetto và Pinturicchio Del Piero che non sbaglia. La juve inizia a fare la partita, Aquilani prende finalmente le redini del gioco e in attacco Del Piero ispirato fa impazzire i difensori avversari.
Al 40° è sempre lo stesso Pellegrino che ingenuamente scalcia Pepe e si fa mandare dall’arbitro negli spogliatoi con anticipo, a questo punto il cesena sostituisce Schelotto forse fino ad allora il migliore in campo e fa entrare Benalouane di fatto limitando molto la sua pericolosità offensiva.
Passano solo due minuti e la Juventus trova la rete del vantaggio questa volta con un colpo di testa di Quagliarella che in tutto mette in rete un pallone servitogli da Marchisio.


Nel secondo tempo i bianconeri reduci dal turno infrasettimanale di Europa League dove a scendere in campo dati gli uomini contati a disposizione di Del Neri sono stati praticamente gli stessi undici giocatori, iniziano a sentire la fatica e arretrano il loro baricentro dando al Cesena la possibilità di imporre il proprio gioco e limitandosi a qualche sporadica quanto poco efficace ripartenza.
Come se la sorte non abbia già decimato abbastanza la rosa bianconera alla lista degli infortunati si aggiunge anche Felipe Melo che da poco entrato al posto di Sissoko insieme a Iaquinta che aveva preso invece il posto del capitano.

Al 42° su un capovolgimento di fronte arriva il gol del tris grazie ad un’azione sviluppata dalla coppia di esclusi Grosso - Salihamidzic: Il terzino ruba palla nella propria tre quarti e serve il bosniaco, il cui cross è perfetto per Iaquinta che da goleador puro si avventa sul pallone e con un tiro di prima intenzione batte Antonioli.
E’ una vittoria pesante questa non soltanto perché contro una squadra che per quanto fatto vedere oggi e nelle precedenti prestazioni non merita il terzultimo posto in classifica ma soprattutto perché arrivata in un momento che dire di grande emergenza è poco.
Adesso a Torino si inizia a preparare la trasferta di Brescia di Mercoledì sperando di poter recuperare almeno qualche uomo importante. A fine gara Delneri ha affermato che conta di recuperare Chiellini mentre per gli altri ci vorrà ancora del tempo.

Juve In Emergenza Batte 3 - 1 Il Cesena

Le pagelle
JUVENTUS: Storari 6, Sorensen 5,5, Bonucci 6, Motta 5,5, Grosso 6, Sissoko 6 (F. Melo S.V. dal 12° s.t. poi Salihamidzic 6 dal 31° s.t.) Aquilani 6,5, Marchisio 6, Pepe 6, Del Piero 7 (Iaquinta 6,5 dal 12° s.t.), Quagliarella 6,5.
CESENA: Antonioli 6, Nagatomo 6, Von Bergen 6, Pellegrino 5, Lauro 6 (Ceccarelli S.V. dal 33° s.t.), Schelotto 6 (Benalouane 6 dal 44° p.t.), Appiah 6, Parolo 6,5, Giaccherini 6,5, Jimenez 6, Bogdani 5 (Rodriguez S.V dal 32° del s.t.).

Articolo scritto da net89 - Vota questo autore su Facebook:
net89, autore dell'articolo Juve In Emergenza Batte 3 - 1 Il Cesena
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione