Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Juve, Toro: Serve Cambiare ?


14 marzo 2011 ore 11:14   di alga  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 251 persone  -  Visualizzazioni: 464

L’ennesimo deprimente week end della Torino pallonara, stavolta concentrato nelle poche ore serali del sabato, oltre a creare lo sconforto più totale tra le migliaia di tifosi dell’una e dell’altra sponda, riapre una querelle mai dissolta nel tempo: serve cambiare il manovratore con il treno in corsa ?

La nefasta notte di Cesena, dove la Juve si fa rimontare dai modesti avversari due reti palesando le solite, incomprensibili amnesie difensive, ci farebbe dire che uno scossone, a questo punto del campionato, potrebbe servire almeno a salvare la faccia nella stagione più deludente dell’era post Calciopoli.


Ancora una volta i limiti tattici di Mister Del Neri, desolatamente affranto in panchina negli ultimi minuti della singolar tenzone, sembrano essere la causa principe di una debacle sfiorata nel risultato ma concretizzatasi nella gestione di una partita che la Juventus doveva vincere.

D’accordo sulla discutibile espulsione di Motta (ma forse ci stava quella di Buffon sul rigore poi trasformato da Jimenez), ma quel Grygera ormai indisponente al posto di Krasic e l’ennesima sostituzione di un Del Piero apparso sino a quel momento anima e corpo di una squadra sono l’emblema di una totale confusione mentale che certo non può far ben sperare sull’imminente futuro bianconero.

Juve, Toro: Serve Cambiare ?

Vero è che l’obiettivo Champions si è tramutato in un’irraggiungibile chimera e che la Uefa League, se giocata con la determinazione con cui la si è affrontata quest’anno, rappresenta un’inutile dispersione di energie, ma la dignità (almeno quella) dev’essere salvaguardata nel nome di una squadra che, volente o nolente, rappresenta un’istituzione del calcio nostrano.

Cambiare Del Neri dunque ? Se dovessimo guardare all’esperienza del Torino, parrebbe non convenire. Cacciato Lerda, i Granata di Papadopulo (qualcosa di meno conservatore non c’era sul mercato ?) sono apparsi addirittura meno competitivi rispetto a prima, soverchiati ed irrisi da un Livorno contro il quale era necessario vincere per non perdere il contatto con il treno dei play out.

Al “Papa” però non è riuscito il miracolo di ridare linfa ad una squadra che continua inesorabilmente a galleggiare sulla rischiosissima linea di confine tra la speranza e il fallimento, e forse ciò dimostra che non era conveniente cambiare il mister soprattutto per il diversissimo modo di concepire il calcio. Quando si cambia, è necessario dare continuità al progetto tattico impostato, e almeno questo il Torino ce l’aveva; quello di Del Neri, invece, ancora ad oggi si stenta a capirlo.

Si traghetti, dunque, come l’ineffabile Caronte, la derelitta barca verso sponde più sicure: e se questi avesse una bionda chioma, un accento dell’est, e le sembianze del mai dimenticato Pavel Nedved ?

Articolo scritto da alga - Vota questo autore su Facebook:
alga, autore dell'articolo Juve, Toro: Serve Cambiare ?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione