Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Juventus, Proposta Indecente


30 aprile 2011 ore 12:48   di chucara2000  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 373 persone  -  Visualizzazioni: 601

Rimaniamo sbigottiti ogni giorno che passa dalle dichiarazioni, dalle iniziative e dalle scelte che la dirigenza juventina sta attuando. L’ultima è a dir poco scioccante, la dirigenza sta studiando un modo per raccogliere fondi direttamente dai tifosi e lo fa in tre punti, tre idee, che vengono divulgati dai vari quotidiani sportivi e non.

Rimanendo perplessi del perché la dirigenza chieda soldi ai tifosi (fece scalpore già il Liverpool quando chiese ai giocatori di acquistare pacchetti di azioni per sanare il bilancio) alla fine ci convinciamo di rivedere le tre idee proposte, ricordando che solo in Italia ci sono oltre 15 milioni di tifosi.


La prima idea è quella di creare un’anagrafe del tifo bianconero, una sorta di registro globale, pubblico, dove ogni tifoso può registrarsi dietro pagamento di una quota annua ed avere un suo codice ed una sua “posizione di classifica”, una sorta di certificato di nascita del tifoso. Cosa c’è di strano? Il registro già esiste con tanti tifosi paganti iscritti solo che non è pubblico, sono gli “special member” del sito ufficiale della Juventus.

La seconda idea è quella di fare una sorta di campagna sms, come avviene per i vari programmi di raccolta fondi a scopo benefico come “Telethon”, solo che per quanto riguarda la Juventus sarà applicata ad esempio per chiedere al tifoso dei fondi per un colpo di mercato. Certo, l’azionista della Exor che ha proposto quest’idea non è certo stupido, ma perché deve essere il tifoso con i suoi soldi ad acquistare il giocatore per poi far guadagnare eventuali “plus valenze” alla società?

La terza idea, quella con i piedi per terra, è legata al merchandising facendo un appello ai tifosi invitandoli ad acquistare prodotti dallo “Store”. Anche questa però, come la prima, esiste già. Infatti gli “special member” della Juve – ma anche quelli che da tempo ormai non hanno più rinnovato – sono quotidianamente bersagliati dalle proposte del negozio juventino con sconti ed offerte speciali.

Juventus, Proposta Indecente

Noi abbiamo tante perplessità, ma anche una certezza adesso: John Elkan vuole adottare con la Juventus la tecnica dello “spremi limone”, tirar via tutto il succo possibile per poi buttare il resto. Il “resto”sarebbe proprio il giocattolino Juve messo in mano alle persone sbagliate dopo i nebulosi eventi di Calciopoli.

Articolo scritto da chucara2000 - Vota questo autore su Facebook:
chucara2000, autore dell'articolo Juventus, Proposta Indecente
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione