Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Kung Fu Per Bambini: è Lo Sport Giusto?


13 ottobre 2010 ore 20:53   di KungFuGirl  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 554 persone  -  Visualizzazioni: 1033

Le arti marziali e, forse, il Kung Fu in particolare vengono spesso ritenute poco adatte ai bambini: complici film e cartoni animati che veicolano un messaggio di violenza in cui il protagonista, seppur buono, non esita a dar sfoggio di tecniche marziali per sbarazzarsi degli avversari. I cartoni animati di Son Goku sono un esempio classico: onde energetiche e colpi letali non mancano mai, con tanto di avversari che soccombono (anche se poi possono resuscitare grazie all'intervento di un gigantesco drago magico); prima di lui, Kenshiro non è che fosse proprio delicato: schizzi di sangue ed esplosioni che dilaniavano i cattivi abbondavano in ogni episodio.

Ma le arti marziali, nella realtà, insegnano tutt'altro che la violenza e, anzi, vengono spesso raccomandate per correggere atteggiamenti errati nei più giovani: frequentare una Scuola o un Dojo è un ottimo sistema per apprendere il rispetto della disciplina, i bambini più timidi hanno modo di acquisire maggiore autostima mentre i più vivaci imparano a rispettare le regole e gli altri. Questo, forse, soprattutto perchè le arti marziali non sono semplicemente "sport" bensì "discipline" che mirano alla formazione del carattere oltre che allo sviluppo del fisico.


Un particolare stile di Kung Fu, il T'Ien Shu, ha sviluppato una particolare attenzione agli allievi più giovani: "Il T'Ien Shu insegna ad avere fiducia in se stessi e a rispettare gli altri, sviluppa il senso di responsabilità e la solidarietà - anche perchè i ragazzi più avanti negli studi aiutano gli ultimi iscritti, diventando una sorta di "tutor" - è un ottimo modo per conoscere nuovi amici e sviluppa anche la capacità di concentrazione, oltre a favorire uno sviluppo fisico armonioso", asseriscono gli istruttori di Aosta, dove è attivo un gruppo di ragazzini particolarmente numeroso.

Kung Fu Per Bambini: è Lo Sport Giusto?

Naturalmente è opportuno sviluppare metodiche di insegnamento diversificate, adeguate all'età degli allievi: un bambino di 7 o 8 anni dovrà poter apprendere le tecniche marziali nel modo più idoneo, sicuramente diverso dal metodo utilizzato per insegnare a ragazzi di vent'anni. Non soltanto l'approccio psicologico, ma anche le attività fisiche sono valutate con estrema attenzione in tutte le Scuole di T'Ien Shu presenti in Italia, proprio per non disgiungere mai la crescita mentale ed emotiva da un corretto ed armonioso sviluppo fisico.

Kung Fu Per Bambini: è Lo Sport Giusto?

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Kung Fu Per Bambini: è Lo Sport Giusto?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Lucrezia
    #1 Lucrezia

Non sapevo nemmeno essitesse lo stile T'Ien Shu! Non è che sia conosciutissimo in Italia, o sbaglio?

Inserito 29 ottobre 2010 ore 15:19
 

Lucrezia, in effetti il T'Ien Shu originale non è molto diffuso e credo che questo dipenda principalmente dal fatto che si tratta di uno stile "giovane". Considera che, come puoi leggere sul sito ufficiale, il T'Ien Shu è nato negli anni 60-70: Karate e Shaolin Kung Fu, ad esempio, sono arrivati in Occidente molto, molto prima e non stupisce, dunque, che si siano diffusi maggiormente. Ciao!

Inserito 9 novembre 2010 ore 13:08
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione