Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Napoli Dei Sogni: Dal ' Pibe ' Al ' Matador ', La Storia Si Ripete


4 aprile 2011 ore 20:30   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 297 persone  -  Visualizzazioni: 547

Cavani infinito, tre gol alla Lazio e San Paolo letteralmente in visibilio, in paradiso, come ai bei tempi, quelli del grande Diego che di cognome faceva Maradona ma che si leggeva fenomeno, forse il più grande, sicuramente il più controverso. Erano gli anni Ottanta e Napoli sognava ai piedi del suo idolo, "El Pibe de oro", con quelle sue magie da cineteca e con una carica agonistica fuori dal comune, trascinatore di una squadra azzurra in stato di grazia.

Arrivarono due Scudetti, i primi e gli unici fino ad oggi, una Coppa Uefa e una ventata di allegria contagiosa in una città abituata a soffrire e lottare ma sempre contraddistinta da un ottimismo da invidiare, da prendere come esempio. E i napoletani gettarono alle spalle i problemi di tutti i giorni, finalmente ai vertici di un calcio che nella città partenopea è sempre stato al centro di una passione probabilmente senza eguali.


Più di vent'anni sono trascorsi dal Napoli di Maradona e da allora gli azzurri non sono più riusciti a ritrovare quelle emozioni e quelle magie, con squadre non all'altezza della situazione, problemi societari e tante delusioni fino a sprofondare nei meandri dell'Italia calcistica, in serie B e addiritura in serie C. Ma a Napoli non un accenno alla resa, sempre a sperare nel miracolo, nel nuovo Messia sulla scia di un inarrivabile Maradona, adorato, mai dimenticato, sempre nei cuori di ogni napoletano doc.

Poi, all'improvviso, la sterzata, con l'arrivo di De Laurentiis, l'uomo della rinascita partenopea e con lui gli Hamsik , i Lavezzi, la squadra che tornava nei quartieri alti, passo dopo passo, spinta dai tifosi verso l'Europa League e il calcio che conta. E i napoletani ricominciavano a sognare, con Maradona sempre nel cuore, ma con lo sguardo verso il futuro, in attesa di una nuova magia, di un nuovo miracolo. Ma questa volta il miracolo non lo ha fatto il beneamato San Gennaro ma un ragazzo di ventiquattro anni, semplice, umile, attaccato ai valori della famiglia e della religione, e che di nome fa Edinson Cavani, "El Matador", l'uomo della provvidenza. Ce la farà il suo Napoli a riportare, dopo più di vent'anni, nell'allegra e travagliata città partenopea il tanto agognato Scudetto ? La dedizione dei tifosi forse lo meriterebbe ma, comunque, vadano le cose, Napoli ha trovato un altro figlio da adottare e da coccolare, un nuovo "scugnizzo" sudamericano, dal lontano Uruguay, nello stesso continente del grande, indimenticabile, unico, Diego Armando Maradona.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo La Napoli Dei Sogni: Dal ' Pibe ' Al ' Matador ', La Storia Si Ripete
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione