Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Sentenza è Ufficiale: Lo Scudetto 2006 è Dell' Inter


15 luglio 2011 ore 12:14   di tasca22  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 365 persone  -  Visualizzazioni: 739

Oltre al solito calciomercato infuocato e pieno zeppo di trattative e ufficialità, ci ha pensato un'altra "trattativa" a tenere con il fiato sospeso tutti i tifosi e gli appassionati di calcio italiani ed in particolare quelli di fede nerazzurra e bianconera.

Stiamo parlando della questione riguardante l'assegnazione dello scudetto della stagione 2005/2006, questione sorta dopo lo scandalo calciopoli che ha investito il nostro massimo campionato appunto nell'estate 2006. Come molti già sapranno, lo scudetto era stato vinto dalla Juve sul campo, con il Milan secondo classificato e l'Inter terza, ma a seguito di alcune telefonate non proprio ortodosse da parte della triade bianconera e di altri illeciti sportivi lo scudetto è stato assegnato a tavolino all'Inter. Ma in questi ultimi mesi si è tornato a parlare di un presunto coinvolgimento nello scandalo anche dell'Inter e della sua dirigenza di quell'anno, con la conseguente richiesta da parte Juventina di revoca dello scudetto.


Tuttavia, come si poteva ampiamente prevedere, la riunione dei presidenti federali che si è tenuta nella sede Figc non ha ritenuto revocabile lo scudetto del 2006. La valutazione sul parere legale ricevuto dagli avvocati della Figc è stata inevitabile: lo scudetto dell'Inter del 2006 non può essere revocato.

Le reazioni da ambo le parti non si sono fatte attendere: il neo-tecnico Gasperini ha preferito concentrarsi sul calcio giocato in maniera abbastanza esplicita:"Quando finalmente inzieranno le partite si smetterà di parlare dello scudetto del 2006". Più rabbiosa invece la reazione da Torino ,sponda bianconera, con il seguente comunicato del presidente Andrea Agnelli apparso sul sito web della Juventus:"Qui non è in gioco l'onorabilità delle persone, che in taluni casi non sono in condizione di argomentare, qui è in gioco la credibilità del sistema. La Fiorentina e i suoi principali azionisti hanno correttamente sottolineato la disparità di trattamento subita da alcune società calcistiche nel 2006. Una disparità che rischia di perpetuarsi se le indiscrezioni di questi giorni dovessero essere confermate da Consiglio Federale di lunedì 18. Il dialogo tra gli attori principali del mondo del calcio è certamente auspicabile, ma le condizioni di parità tra questi soggetti devono ancora essere garantite, anzi ristabilite, dopo 5 anni di doppiopesismo. Ribadisco che ogni azione legale sarà esperita a tutela della Juventus, se l'ordinamento sportivo dimostrerà di non essere in grado di garantire ai suoi membri pari dignità ed eguale trattamento. Questo non è il tempo della burocrazia, questo è il momento della sostanza. Il dialogo potrà stabilirsi solamente quando queste condizioni saranno garantite".

Dopo tutto questo polverone giudiziario è adesso più che mai importante, per il bene del calcio italiano e soprattutto per il bene di milioni di tifosi e appassionati, concentrarsi solo ed esclusivamente sul calcio giocato sperando in un ritorno a quello che è il punto cardine e valore fondamentale dello sport: la lealtà.

Articolo scritto da tasca22 - Vota questo autore su Facebook:
tasca22, autore dell'articolo La Sentenza è Ufficiale: Lo Scudetto 2006 è Dell' Inter
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione