Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Signora è Allo Sbando


20 febbraio 2011 ore 20:22   di alga  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 346 persone  -  Visualizzazioni: 560

Ci si potrebbe sicuramente appellare all’ennesimo, probabile rigore non concesso e che, forse, avrebbe cambiato il decorso delle cose, ma sarebbe come cercare la solita, inutile scusa ad una sacrosanta verità: la Juventus, quella post era Moggi, quella deflagrata da Calciopoli 2 non è nemmeno più una lontana parente di quella squadra che, aiuti arbitrali o no, sapeva essere protagonista delle domeniche calcistiche.

Un'Armata Brancaleone intrisa di mediocrità, capace di essere alla mercè di qualsivoglia avversario, senza quel nerbo e quella determinazione che erano le caratteristiche vincenti del suo gioco e che sapevano vivere nelle gesta dei grandi trascinatori quali Nedved, Ferrara e, in tempi più remoti, Tardelli o Gentile.


Una squadra da centro classifica, capace della grande impresa contro l’Inter e della mortificante figuraccia di Lecce, con una società forse più impegnata a chiudere i lavori della nuova cattedrale (e a raccattare i soldi delle varie sponsorizzazioni) piuttosto che a costruire un team credibile e, se non vincente, almeno competitivo. Lo spettacolo avvilente offerto a Lecce testimonia ancora una volta di scelte non idonee all’abbisogna a partire dalla conduzione tecnica, già messa in dubbio in tempi non sospetti e palesemente inadeguata ad una squadra che, nei proclami, ambiva ad assurgere a protagonista della stagione in corso.

La Signora è Allo Sbando

I risultati parlano chiaro: Del Neri ha racimolato gli stessi punti del duo Ferrara-Zaccheroni, quello del disastro totale e che almeno aveva ancora, a questo punto della stagione, l’obiettivo Europa League da raggiungere. Ora l’obiettivo rimane quello di salvare un’annata che rimarrà unica nella sua esperienza di allenatore, perché è difficile pensare che la società lo possa confermare per il prossimo anno e che possa su di lui costruire un progetto (l’ennesimo dopo l’ennesimo fallimento) che torni a far luccicare il lacrimante viso della Vecchia Signora.

La disfida di Lecce ci ha raccontato di una confusione tattica in cui annega il tecnico dal volto di Clouseau: perché togliere Krasic, unico elemento con un briciolo di fantasia e velocità, in un match in cui, in 10, si doveva forzatamente giocare in velocità e contropiede ? E perché insistere con zona e fuori gioco con una difesa che sembra vagare per l’area come la Vispa Teresa di “Trilussiana” memoria ?

Dubbi che soltanto un ennesimo colpo di spugna potranno fugare, un colpo di spugna necessario per almeno coprire, se non cancellare, le profonde rughe che solcano una Signora ormai vecchia e decrepita.

Articolo scritto da alga - Vota questo autore su Facebook:
alga, autore dell'articolo La Signora è Allo Sbando
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione