Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Signora Dei Rimpianti


4 aprile 2011 ore 13:53   di alga  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 215 persone  -  Visualizzazioni: 394

A vederla ieri sera nella singolar tenzone contro la Roma, uno scontro che per anni rappresentò una sfida tricolore e che ora si è ridotta ad una vana speranza di Champions League, i rimpianti del popolo juventino prendono sempre più forma.

La vittoria conquistata all’Olimpico in una partita bella e combattuta, d’un sol colpo potrebbe cancellare dubbi ed incertezze di una stagione sempre vissuta sul limite di un fallimento totale che solo di tanto in tanto si trasformava in tripudio. Possibile che quella squadra fosse la stessa sbeffeggiata a Lecce o in casa col Palermo o travolta a Napoli, tanto per citare solo alcuni degli episodi di questo triste calvario ?


Si, possibile, anzi probabilissimo. Perché se una rondine non fa primavera non può essere certo una vittoria contro l’altalenante e spesso improponibile Roma di quest’anno a far cambiare di un sol colpo il giudizio su questa fallimentare stagione. Forse i saldi di fine stagione inducono i ragazzi a mettere qualcosa in più per dimostrare che nel futuro progetto di rinascita bianconera (sempreché esista questo benedetto progetto) possono trovare casa, ma forse più semplicemente siamo di fronte ad una squadra che trova motivazioni nelle grandi sfide e, giocando sulle ripartenze quando viene attaccata, esprime il meglio.

Certo, dalla Juventus non ci si può aspettare di giocare come una provinciale che si arrocca in difesa: il blasone, la storia impongono che sia lei a fare gioco, soprattutto in quei campi dove una parvenza di timore reverenziale ancora esiste. Per imporsi, ci vogliono giocatori in grado di farlo, lontani dalle amnesie tecnico tattiche che troppo spesso hanno offuscato le prove del gruppo di Del Neri.

La Signora Dei Rimpianti

Soprattutto ci vogliono uomini che diano il meglio sempre, non solo quando la terra attorno a loro si fa arida e bisogna dimostrare di poter essere un tassello importante di una grande squadra.

Si succederanno nomi, giocatori e tecnici che rappresenteranno il domani bianconero, e tra questi alcuni dei protagonisti della notte romana potranno certamente trovare posto; ma non potranno mai bastare una semplice partita, un tardivo risveglio, una grinta finora sopita per far credere a milioni di tifosi che, domani, costoro saranno la spina dorsale della squadra che un tempo fu.

Articolo scritto da alga - Vota questo autore su Facebook:
alga, autore dell'articolo La Signora Dei Rimpianti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione