Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Le Donne D' Oro Del Nostro Sport Vogliono Regalare All' Italia Un Altro Anno Magico


8 gennaio 2012 ore 15:00   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 774 persone  -  Visualizzazioni: 1182

Nel 2011 sono state soprattutto le donne a regalare all'Italia sportiva emozioni e risultati di grande rilievo e campionesse straordinarie hanno dettato legge nelle loro discipline, a cominciare da fuoriclasse assolute come Federica Pellegrini (nuoto), Valentina Vezzali (scherma) e le azzurre della pallavolo e della ginnastica ritmica, passando per Francesca Schiavone (tennis), Carolina Kostner (pattinaggio di figura), Giorgia Bronzini (ciclismo), Tania Cagnotto (tuffi), Federica Brignone (sci alpino), Antonietta Di Martino e Simona La Mantia (atletica leggera) e senza dimenticare le inossidabili e intramontabili veterane Josefa Idem (canoa) e AlessandraSensini (Vela). Riusciranno, insieme ad altre nostre grandi portacolori, a portare in alto i colori azzurri anche nel 2012 ? Vediamo quali sono gli appuntamenti clou del nuovo anno e quali le prospettive per il nostro fantastico sport a tinte rosa.

PELLEGRINI E VEZZALI A CACCIA DELLA LEGGENDA OLIMPICA. La strepitosa Federica Pellegrini e l'infinta Valentina Vezzali sono senza dubbio le due donne simbolo dello sport tricolore. Entrambe inizieranno le loro avventura ai Giochi Olimpici londinesi (27 luglio - 12 agosto) nel ruolo di grandi favorite ed è inutile dire che, come succede ai grandi campioni e alle grandi campionesse, da loro ci si aspetta il massimo risultato.
Campionessa olimpica e bicampionessa mondiale in carica nei 200 stile libero e bicampionessa iridata in carica nei 400 stile libero, Federica Pellegrini detiene i primati mondiali in vasca lunga nelle due specialità e a Londra, al di là delle vicissitudini personali e di fastidiosi gossip, ha un solo obiettivo: il doppio oro olimpico. Un risultato che la proietterebbe direttamente dalla storia alla leggenda sportiva.
Stesso obiettivo da raggiungere per l'inesauribile Valentina Vezzali, la più grande schermitrice della storia, vincitrice nella sua specialità, il fioretto, di sei titoli mondiali individuali (tra cui l'ultimo, a Catania nel 2011) e soprattutto capace di centrare tre titoli olimpici consecutivi. Dovesse centrare il poker, a Londra, diventerebbe senza dubbio una delle più grandi sportive mondiali di tutti i tempi. Sulla sua strada anche un’altra azzurra, la ex campionessa iridata 2010 Elisa Di Francisca, sconfitta in finale a Catania proprio dalla stessa Vezzali.


LE GRANDI VETERANE IDEM E SENSINI E IL LORO ENNESIMO SOGNO OLIMPICO. Coriacee, mai dome, con continui obiettivi da raggiungere, la canoista Josefa Idem (K1) e la velista Alessandra Sensini (Windsurf) festeggeranno a Londra rispettivamente la loro ottava e sesta Olimpiade. Il sogno di un'altra medaglia per entrambe, vista l'agguerrita concorrenza di giovani e qualificate rivali, appare difficile, ma entrambe, con la loro grinta, ci hanno abituato a non dare nulla per scontato. Pluricampionesse del mondo (cinque volte la Idem, quatro volte la Sensini), nel loro palmares vantano entrambe quattro allori olimpici: un oro, due argenti e un bronzo per la canoista quarantasettenne; un oro, un argento e due bronzi per la velista quarantaduenne.

LE SQUADRE “ROSA” CHE CI FARANNO SOGNARE A LONDRA 2012. Le frecce "rosa" all'arco olimpico tricolore saranno molte a Londra, a cominciare da lle due fantastiche Nazionali di Ginnastica ritmica e Pallavolo, rispettivamente vincitrici delle ultime edizioni del Campionato del Mondo e della Coppa del Mondo.
Le azzurre della ginnastica ritmica , le mitiche "farfalle", che nel 2011 hanno conquistato a Montpeiller, in Francia, il terzo titolo mondiale consecutivo nel completo a squadre, saranno senz'altro la squadra da battere e dovranno guardarsi soprattutto dalle campionesse olimpiche in carica della Russia, dalla Bulgaria, dalla Bielorussia e dalla Cina.
Grandi speranze sono riposte anche nella Nazionale di pallavolo, reduce dalla conquista nel 2011 della sua seconda Coppa del Mondo e senz'altro tra le candidate principali alla lotta per le medaglie e per il titolo, insieme alle campionesse olimpiche del Brasile, alla campionesse mondiali della Russia, alla Cina e a Cuba.
Cercheranno di giocarsi fino in fondo le loro chance anche le azzurre della pallanuoto, già campionesse olimpiche ad Atene 2004 e più volte protagoniste nelle più importanti competizioni mondiali negli ultimi anni.

LE ALTRE SPERANZE OLIMPICHE: DA BRONZINI A CAGNOTTO, DA DI MARTINO A LA MANTIA . A livello individuale, a Londra 2012, una delle nostre carte più importanti è quella rappresentata dalla formidabile bicampionessa del mondo in carica di ciclismo Giorgia Bronzini, che ha dominato le ultime due prove iridate in linea, oltre ad essere una straordinaria pistard. A Londra la prova in linea, simile a quella Mondiale di Copenaghen dello scorso anno, la vede nel ruolo di favorita assoluta, mentre a Valkenburg, nel mondiale olandese (dal 15 al 23 settembre), dovrà nuovamente difendere la maglia iridata..
Nell’atletica leggera si attendono acuti dalla saltatrice in alto Antonietta Di Martino, splendida terza a mondiali 2011 coreani e campionessa europea indoor in carica e dalla specialista del salto triplo, Simona La Mantia, campionessa contientale indoor e vice campionessa europea in carica, nonché dalla marciatrice Elisa Rigaudo, terza nella 20 chilometri a Pechino 2008 e quarta ai Mondiali 2011. La pluri campionessa europea e pluri medagliata mondiale, nonché figlia d’arte, la tuffatrice Tania Cagnotto cercherà di essere ancora una volta protagonista. Dovranno, invece, difendere i titoli olimpici conquistati a pechino la specialista dello skeet di tiro a volo Chiara Cainero e la judoka Giulia Quintavalle.

IL TENNIS AZZURRO SOGNA CON SCHIAVONE, PENNETTA E COMPAGNE. Dal tennis potrebbero arrivare grandi soddisfazioni soprattutto se la “leonessa” Francesca Schiavone riuscirà a ritrovare la forma e la grinta dei giorni migliori, quelli che l’hanno portata a vincere il Roland Garrso nel 2010 e ad arrivare in finale nel 2011, e se Flavia Pennetta riuscirà finalmente a fare il grande e atteso salto di qualità entrando stabilmente tra le migliori del mondo. Per entrambe l’obiiettivo di essere protagoniste nei tornei del Grande Slam (Australian Open dal 16 al 29 gennaio, Roland Garros dal 27 maggio al 10 giugno, Wimbledon dal 25 giugno all’8 luglio, Open Stati Uniti dal 27 agosto al 9 settembre), nella Federation Cup a squadre, vinta tre volte negli ultimi sei anni (quarti di finale in casa contro l’Ucraina il 4 e 5 febbraio) e naturalmente alle Olimpiadi. Roberta Vinci e Sara Errani guidano il resto della agguerrita pattuglia azzurra.

KOSTNER E BRIGNONE GUIDANO LE CAMPIONESSE AZZURRE DEGLI SPORT INVERNALI. Per quanto riguarda gli sport invernali l’eterea Carolina Kostner (terza lo scorso anno a Mosca nella prova individuale ai Mondiali e vincitrice di un altro bronzo e un argento iridati) sarà la stella della Nazionale azzurra ai Campionati Mondiali di pattinaggio di figura, in programma a Nizza, in Francia, dal 26 marzo al 1° aprile, mentre fino al termine del mese di marzo (finali di Schladming, in Austria, dal 19 al 25) la gigantista Federica Brignone guiderà le sciatrici azzurre sulle più prestigiose piste della Coppa del Mondo, dove, al suo fianco, cercheranno gloria, tra le altre, la veterana Denise Karbon, l’esperta Manuela Moelgg e le combattive sorelle Fanchini e Curtoni.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Le Donne D' Oro Del Nostro Sport Vogliono Regalare All' Italia Un Altro Anno Magico
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • KungFuGirl
    #1 KungFuGirl

Splendido articolo e splendide le nostre donne dello sport! Leggerti è sempre fonte di piacere. Ecco le tue meritatissime 5 stelle! :-)

Inserito 9 gennaio 2012 ore 21:17
 

complimenti! 5 stelle!

Inserito 29 gennaio 2012 ore 08:20
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione