Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Marcello Lippi Fuori Di Sé Attacca I Giornalisti


4 luglio 2010 ore 10:50   di MartinaC  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 327 persone  -  Visualizzazioni: 683

Non smette di soffrire il povero CT della Nazionale italiana, dopo la cocente delusione della esclusione anticipata rispetto a ogni possibile previsione, l’allenatore cerca di recuperare la serenità fuggendo in vacanza lontano da microfoni e telecamere. Purtroppo però il mondo non è poi così piccolo e anche nella sua piccola fuga i giornalisti Mediaset sono riusciti a rintracciarlo, cercando di creare un contatto, che l’allenatore rifiuta, per parlare di calcio.

Saranno stati gli sfottò e le persecuzioni di queste ultime giornate, ma la reazione di Marcello Lippi di fronte alla stampa non ha precedenti nella storia dell’allenatore. Non di rado il CT ha mandato a dire le cose, anche con furore o con enfasi, ma questa volta ha messo in chiaro le cose. “Andate via!” ha detto alla troupe, “Pezzi di ..” promettendo che saranno presi provvedimenti seri se non gli sarà concesso almeno un periodo di calma lontano dai rotocalchi.


Certo, anche Marcello Lippi è un essere umano, certo non è del tutto colpa sua se la Nazionale non è arrivata a buoni risultati, certo non va bene che anche nei momenti di tregua e di ripresa si vada a invadere la privacy, tuttavia i Mondiali di calcio Sud Africa 2010 non sono ancora conclusi, per cui la razionalità vuole che fino alla fine il CT potrebbe darsi alla stampa, per parlare di calcio, che resta pur sempre uno sport. Marcello Lippi non è una persona qualsiasi, rimane pur sempre un esperto che può dare pareri qualificati.

Domande senza risposta quelle dei giornalisti: peccato che anche una occasione come questa dimostri che il mondo dello sport del pallone non è più onesto, non c’è più interesse per discutere davanti a un bicchiere di vino di come vanno le cose, anche il calcio ormai è sotterrato e schiacciato dal business, dagli interessi e dalla sete di dominio.

E allora togliamole le grandi squadre dai canali di sport e mettiamole solo tra gli spettacoli: i calciatori si uniscono a donne di spettacolo, gli allenatori fanno le prime donne, i giocatori più belli sono carne da copertina per la moda, per la pubblicità e per il tempo libero, gli sponsor lavorano su introiti e guadagni, una squadra di pallone vale più della pentola in fondo all’arcobaleno. Allora spostiamo questo teatrino in un settore che meglio descrive le attività che si fanno, non di certo sport.

Articolo scritto da MartinaC - Vota questo autore su Facebook:
MartinaC, autore dell'articolo Marcello Lippi Fuori Di Sé Attacca I Giornalisti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione