Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Michael Schumacher, Due Anni Di Illusioni


26 settembre 2011 ore 11:41   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 592 persone  -  Visualizzazioni: 843

Lo spettacolare tamponamento alla Sauber di Sergio Perez con cui si è concluso a metà gara lo sfortunato Gran Premio di Singapore del sette volte campione del mondo Michael Schumacher ha rappresentato l'ennesima deusione per i numerosissimi e fedelissimi tifosi del campione del tedesco che, malgrado le continue speranze e illusioni, continua a rimanere lontano dal primo anelato podio con la Mercedes.

SOGNI INFRANTI E DELUSIONI SENZA FINE. Incidente e colpe del fuoriclasse tedesco a parte anche a Singapore la sua deludente Mercedes non gli avrebbe permesso di lottare per posizioni di vertice, visto che il compagno di squadra, il connazionale Nico Rosberg, ha concluso al settimo posto e difficilmente Michael avrebbe potuto fare meglio. Il più grande e titolato pilota di tutti i tempi arrivava da due grandi gare (la stepitosa rimonta di Spa e la gagliarda prova di Monza) che avevano fatto finalmente intravvedere, dopo quasi due anni di grandi tribolazioni, la possibilità di uscire dal tunnel. Purtroppo ancora una volta si è trattato di un'illusione, come era successo inesorabilmente dopo l'eccellente quarto posto in Canada.


IL PODIO E' ANCORA UNA CHIMERA. Il primo podio con la Mercedes per il "Kaiser" (ne ha conquistati 154 con Benetton e Ferrari, di cui 91 vittorie) sembra purtroppo ancora lontano e quando il campione tedesco accarezza la possibilità di avvicinarsi alle prestazioni dei migliori, ecco che la dura realtà lo rimanda nel limbo costringendolo spesso a gare in rimonta tutte all'attacco e spesso a rischiare più del lecito. Situazione mortificante non c'è che dire per il sette volte campione del mondo che, con una vettura quasi mai all'altezza della situazione, insegue freneticamente la gloria passata restando quasi sempre con un pugno di mosche.

DUE ANNI DI SACRIFICI PER RACCOGLIERE SOLO LE BRICIOLE. Il grande Schumi era tornato in Formula 1 lo scorso anno dopo tre lunghe stagioni di pausa e, con una scelta patriottica simile a quella effettuata dal suo alter ego delle due ruote Valentino Rossi con la Ducati, aveva sognato di portare alla vittoria e al titolo mondiale la tedesca Mercedes. Dopo il flop totale del 2010 (nessun podio e un avvilente nono posto finale in classifica generale) il fuoriclasse tedesco sperava di avere nel 2011 una vettura più competitiva ma, a parte qualche sprazzo, le cose non sono cambiate rispetto all'anno precedente. Difficile pensare ad una importante svolta negli ultimi cinque gran premi della stagione e a questo punto l'ultima chance per un salto di qualità è rappresentato dal 2012, nella speranza di rivedere Michael costantemente su quel podio che era una specie di sua seconda casa e che ora è diventato a dir poco "stregato".

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Michael Schumacher, Due Anni Di Illusioni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione