Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Milan E Olanda: Una Storia Senza Fine, Dopo Emanuelson Ecco Van Bommel


25 gennaio 2011 ore 13:30   di gallorudy  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 306 persone  -  Visualizzazioni: 525

Sembra non finire mai la storia che lega il Milan e l'Olanda. Un romanzo lungo più di un ventennio con capitoli fantastici e vittoriosi, ed altri meno esaltanti. Urby Emanuelson, ala sinistra classe 1986, e Mark van Bommel, centrocampista classe 1977, sono soltanto gli ultimi dei colpi che Galliani pesca dagli Orange.

Tutto ebbe inizio nel 1987 quando, durante l'estate, il Presidente Berlusconi volle regalare 2 pezzi da novanta del calcio europeo ai rossoneri: Gullit, acquistato dal PSV Eindhoven, e Van Basten, dall'Ajax. Quell'anno il Milan conquisto lo scudetto, e l'anno successivo, con l'innesto di Rijkaard arrivato dal Real Saragozza, la squadra conquistò la Coppa dei Campioni contro la Steaua Bucarest, proprio con i gol di Van Basten e Gullit. L'anno successivo, maggio 1991, il Milan riconquistò la "coppa dalle grandi orecchie" contro il Benfica, in una finale decisa proprio da un gol di Rijkaard.


Il Milan cercherà nel tempo di ripetere i fasti degli anni passati attraverso la convinzione, anche scaramantica, che fare mercato attingendo dal bacino di giocatori olandesi fosse proficuo: tra il 1996 e il 1998 gli acquisti di Bogarde, Kluivert e Reiziger non hanno sortito i frutti sperati. Unica nota intonata di quel periodo è Edgar Davids, ceduto poi alla Juventus per incompatibilità con la società e lo staff tecnico.

Seedorf, Stam e Huntelaar sono gli ultimi colpi olandesi messi a segno dal club di via Turati, con risultati altalenanti. Il 4 volte campione d'Europa, 2 delle quali con il Milan, è stato uno dei trascinatori degli ultimi anni del centrocampo rossonero; Stam e Huntelaar hanno invece alternato prestazioni interessanti con passi a vuoto senza scuse, e le loro avventure si sono presto esaurite in rossonero.

Ora è la volta di questi nuovi 2 giocatori: l'esperienza di van Bommel, reduce da una finale di Champions League persa contro l'Inter, e la fraeschezza atletica di Emanuelson, giovane promessa del vivaio lanciere, sono le qualità al quale il Milan si affida in questo momento di stagione un po' critico dal punto di vista degli infortuni e dei risultati. Siamo tutti curiosi di sapere come andrà a finire questa nuova "crociata" olandese, sia in Italia che in Europa.

Articolo scritto da gallorudy - Vota questo autore su Facebook:
gallorudy, autore dell'articolo Milan E Olanda: Una Storia Senza Fine, Dopo Emanuelson Ecco Van Bommel
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione