Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Milanlab Nella Bufera: Il Caos Intorno A Pato E La Posizione Di Meersseman


6 aprile 2012 ore 18:17   di Ciuffo79  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 492 persone  -  Visualizzazioni: 1109

MilanLab è sotto accusa. Pesantemente. E non soltanto per le critiche dei tifosi e della stampa ma, stavolta, per volontà del Presidente Silvio Berlusconi in prima persona, fortemente contrariato per la gestione delle cure e per l'eccessiva velocità con cui il giovane talento brasiliano Alexandre Pato è stato catapultato in campo nella gara di Champions League contro il Barcellona.

Paga Meersseman, coordinatore sanitario del club rossonero e di MilanLab, il laboratorio medico famoso in tutto il mondo per le cure dei calciatori rossoneri, che sarà con ogni probabilità allontanato dall'incarico.


Mille le teorie, mille i dubbi, mille le certezze presunte che ruotano attorno ai 14 infortuni di Pato in soli due anni, un numero impressionante di guai muscolari che lo costringono a brevi apparizioni in campo che, negli ultimi mesi, hanno avuto come unico risultato quello di far ricadere il brasiliano in lunghi stop che lo hanno tenuto lontano dai campi per ben 53 partite ufficiali.

Milanlab Nella Bufera: Il Caos Intorno A Pato E La Posizione Di Meersseman

Ma cos'ha Pato? Perché MilanLab non riesce a risolvere i problemi misteriosi che ne affliggono la muscolatura?
La teoria più diffusa tra gli addetti ai lavori sottolinea l'irregolare potenziamento fisico cui è stato sottoposto il calciatore negli ultimi due anni. Un lavoro atletico finalizzato ad irrobustirne in modo deciso il fisico e che tuttavia, essendo Pato ancora giovanissimo ed quindi soggetto a crescita, avrebbe creato un disequilibrio tra la crescita fisiologica della muscolatura del ragazzo e il potenziamento spiccato cui è stato sottoposto.

Tuttavia questa non è l'unica possibilità. Recentemente Calciomercato.it ha lanciato l'ipotesi che il problema ruoti attorno al modo in cui Pato corre, ossia alla biomeccanica della sua corsa naturale.
Stando alle dichiarazioni rilasciate dall'ex-velocista Stefano Tilli, Pato tiene il bacino troppo in avanti nel momento in cui stacca il piede da terra correndo, creando probabilmente uno scorretto assetto posturale in movimento responsabile degli stiramenti e strappi che affliggono il calciatore.

Milanlab Nella Bufera: Il Caos Intorno A Pato E La Posizione Di Meersseman

Una terza teoria sostiene invece che Pato abbia semplicemente bisogno di non forzare il rientro in campo per consentire alla muscolatura adeguati ritmi di ripresa funzionale.
Il valore del calciatore e la sua importanza dal punto di vista tecnico, potrebbero aver spinto MilanLab a cure troppo rapide, costringendo Pato a rientrare in campo troppo celermente.

Va tuttavia precisato che MilanLab e lo staff del calciatore hanno avuto ampia libertà di consulto esterno, tant'è vero che Pato ha potuto confrontarsi già in Usa due volte da specialisti esterni allo staff rossonero, che tuttavia non hanno saputo risolvere il problema.

C'è una certezza però: Berlusconi non ha affatto gradito la rassegnazione che è emersa dal coordinatore dello staff Meersseman circa l'impossibilità di guarire Pato e di comprendere a pieno le cause dei suoi guai muscolari, soprattutto dopo le ottimistiche dichiarazione del coordinatore di MilanLab che soltanto una settimana fa aveva dichiarato "il Papero" prontissimo per la gara del Camp Nou.

Una debolezza ritenuta inaccettabile per rispetto sia del ragazzo e dell'atleta (in primis)
sia del patrimonio tecnico della società che Pato senz'altro rappresenta.
MilanLab, insomma, è in piena bufera.

Articolo scritto da Ciuffo79 - Vota questo autore su Facebook:
Ciuffo79, autore dell'articolo Milanlab Nella Bufera: Il Caos Intorno A Pato E La Posizione Di Meersseman
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione