Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Milano In Bici: Quattro Itinerari A Portata Di Metropolitana


24 maggio 2011 ore 03:19   di Massimiliano  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 578 persone  -  Visualizzazioni: 936

Per chi abita a Milano città, con l'inizio della bella stagione, può essere piacevole e salutare, magari durante il weekend, fare quel moto che rimandiamo durante la settimana causa mille impegni. Inoltre, spostarsi, almeno per un giorno, senza inquinare è di sicuro una cosa che non farà altro che dimostrare del bene a noi stessi, agli altri e alla nostra città.
Vi proponiamo quindi quattro itinerari ciclabili alle porte di Milano, da percorrere abbinando bicicletta e metropolitana.

VIMODRONE M2 - GESSATE M2
Partendo dalla fermata di Vimodrone M2, si costeggia la Martesana fino a Cernusco, dove si possono ammirare alcune ville d’epoca ottocentesca: Villa Alari-Visconti, Villa Uboldo e Villa Biancani-Greppi. Continuando a costeggiare la Martesana, si incontra sulla sinistra il suggestivo nucleo di Cascina Gogna.
Si attraversa Gorgonzola, seguendo il Naviglio, e si transita sotto un suggestivo passaggio coperto in legno. Si raggiunge infine la stazione di Gessate M2, dove si riprende la metropolitana.


PORTA GENOVA M2 - ABBIATEGRASSO - ROBECCO - MORIMONDO
Da Porta Genova M2 ci si porta all’alzaia del Naviglio Grande e la si segue fino ad Abbiategrasso, dove si possono visitare il Castello Visconteo, la Chiesa di Santa Maria Nuova e i resti delle antiche fortificazioni della città. In alternativa, sono possibili altri due percorsi da intraprendere poco prima dell’ingresso in Abbiategrasso, all’altezza della biforcazione del Naviglio.
1) Seguendo a destra il Naviglio Grande in direzione Magenta, si segue un percorso costellato di antiche ville di villeggiatura: Villa Visconti Castiglione, Villa Kreutzlin e il settecentesco Palazzo Clari, la neoclassica Villa Contisola, e poi ancora, verso Robecco, Villa Naj, Villa Bassana, Villa Gromo di Ternengo, Villa Gaia e la merlata Villa Archinto, nei pressi di un ponte pedonale a schiena di mulo.
2) Seguendo a sinistra il Naviglio di Bereguardo, si può giungere fino a Morimondo, sede della omonima Abbazia di epoca medievale. Qui diverse strade campestri scendono verso le anse del Ticino, avvicinando suggestive cascine di antica fondazione.

FAMAGOSTA M2 - CERTOSA DI PAVIA - TENUTA DI S. ALESSIO - PAVIA
Da Famagosta M2, si raggiunge il Naviglio Pavese e lo si segue fino a Binasco, dove si può ammirare il Castello Visconteo del XIV secolo. Da qui, seguendo le indicazioni per Casarile, Zavanasco, Baselica Bologna e infine Giussago, si giunge sul viale prospiciente l’imponente e suggestiva Certosa di Pavia. E’ possibile poi dirigersi verso la tenuta di Sant’Alessio, alle porte di Pavia, sede di un’oasi verde popolata da cicogne, gru, fenicotteri e altre specie animali. Accanto alla tenuta si può ammirare un castello del XV secolo. Da Sant’Alessio si raggiunge facilmente Pavia e di lì, ripercorrendo l’alzaia del Naviglio Pavese, si fa ritorno a Milano e alla stazione di Famagosta M2.

ROGOREDO M3 - ABBAZIE DI CHIARAVALLE E VIBOLDONE - SAN DONATO M3
Dalla stazione di Rogoredo M3 si imbocca via S. Arialdo e si giunge all’Abbazia di Chiaravalle. Successivamente si prende via San Bernardo e ci si dirige verso Poasco. Prima di entrare nel paese, si gira a sinistra per Sesto Ulteriano, si oltrepassa Civesio e si raggiunge Viboldone, dove sorge un’altra abbazia romanica, fondata nel 1176 e attualmente abitata dalle monache benedettine. Uscendo dall’abbazia, si prende la strada a sinistra e poi ancora a sinistra, si transita sopra la roggia Vettabia e si prosegue sulla pista ciclabile fino alla via Emilia. A questo punto si ritorna verso Milano, seguendo le indicazioni per la stazione di San Donato M3.

Articolo scritto da Massimiliano - Vota questo autore su Facebook:
Massimiliano, autore dell'articolo Milano In Bici: Quattro Itinerari A Portata Di Metropolitana
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Bell'idea e belle proposte, 5 stelle per te! :-)

Inserito 24 maggio 2011 ore 10:37
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione