Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Milano - Sanremo: Riecco Il Fascino Della ' Classicissima'. Gli Italiani Sfidano Cavendish E I Big


13 marzo 2012 ore 19:38   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 391 persone  -  Visualizzazioni: 673

Grande attesa per la prima grande corsa in linea del 2012, la "classicissima di primavera" Milano-Sanremo che andrà in scena sabato prossimo 17 marzo (diretta su Rai 3 dalle 14,55, su Rai Sport 2 dalle 14,30), con al via i migliori specialisti del mondo a caccia di uno dei trionfi più prestigiosi della stagione. Quella che si correrà sabato sarà la centotreesima edizione della classica italiana, considerata (insieme a Fiandre, Roubaix, Liegi-Bastogne-Liegi e Lombardia) uno dei cinque "Monumenti".

CAVENDISH UOMO DA BATTERE. GILBERT E CANCELLARA LO SFIDANO. Il favorito numero uno della Sanremo è senza dubbio il campione del mondo in carica, lo straordinario velocista britannico Mark Cavendish, che vuole togliersi la grande soddisfazione di conquistare il successo nella "classicissima" in maglia iridata (l’ultimo a riuscirci fu il nostro Giuseppe Saronni nel 1983). I due grandi cacciatori di classiche, il belga Philippe Gilbert, dominatore della stagione scorsa, e lo svizzero Fabian Cancellara sono tra i rivali più accreditati del campione britannico. Cavendish, che vinse nel 2009, in caso di arrivo in volata ha decisamente una marcia in più, Gilbert (due volte terzo) e Cancellara (primo nel 2008, secondo lo scorso anno) devono, invece, tentare un colpo di mano sul mitico strappo del Poggio, prima della breve picchiata su Sanremo.


FREIRE, BOONEN, GOSS E SAGAN IN AGGUATO. Il tre volte campione del mondo e triplo vincitore della Sanremo, il veterano spagnolo Oscar Freire, l’ex campione iridato belga Tom Boonen, il vincitore dello scorso anno, l’australiano Matthew Goss e il giovane slovacco Peter Sagan possono giocarsi alla grande le loro chance in un eventuale volata, che dopo quasi trecento chilometri potrebbe, comunque, riservare, come è già accaduto, delle sorprese, soprattutto se la corsa sarà resa dura dai corridori.

GLI ALTRI POSSIBILI PROTAGONISTI. Tra coloro che potrebbero dire la loro, se riusciranno a superare indenni la Cipressa e il Poggio, ci sono velocisti del calibro dei norvegesi Edvald Boasson Hagen (compagno di squadra di Cavendish) e Thor Hushovd (ex campione del mondo e compagno di squadra di Gilbert), dei tedeschi André Greipel e Heinrich Haussler e dello statunitense Tyler Farrar.

GLI ITALIANI CERCANO LA SORPRESA. Tra i favoriti non figurano, purtroppo, corridori italiani. I nostri portacolori, se vogliono cercare di fare saltare il banco e di fare uno sgambetto ai big, devono assolutamente attaccare da lontano, sulla Cipressa oppure direttamente sul Poggio. Ad eccezione del "grande vecchio" delle volate, Alessandro Petacchi (vincitore nel 2005) e dell’altro esperto velocista Daniele Bennati che cercheranno di restare agganciati ai migliori fino al rettilineo conclusivo di Sanremo. I vari Vincenzo Nibali (potrebbe essere determinante il gioco di squadra con Sagan), splendido fresco vincitore della Tirreno-Adriatico, Danilo Di Luca, Filippo Pozzato (vincitore nel 2006) e Alessandro Ballan devono tentare di anticipare i velocisti se vogliono avere qualche chance di vittoria. Un occhio di riguardo in casa nostra anche per gli emergenti Oscar Gatto e Sacha Modolo, in grado entrambi di ben figurare.

I PLURIVITTORIOSI. Il record di vittorie nella "classicissima di primavera" appartiene al "cannibale" belga Eddy Merckx, con sette successi, davanti al leggendario fuoriclasse nostrano Costante Girardendo (sei trionfi) e al grande Gino Bartali e al coriaceo tedesco Erik Zabel, entrambi a quota quattro vittorie. Con tre successi il "campionissimo" Fausto Coppi, il re delle classiche, il belga Roger De Vlaeminck e, primo dei corridori in attività, lo spagnolo Oscar Freire. L’Italia si è imposta cinquanta volte in 102 edizioni e l’ultimo azzurro a tagliare il traguardo per primo a Sanremo è stato Filippo Pozzato nel 2006, preceduto nel 2005 da Alessandro Petacchi.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Milano - Sanremo: Riecco Il Fascino Della ' Classicissima'. Gli Italiani Sfidano Cavendish E I Big
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione