Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Mobbing Nel Mondo Del Calcio: Il Caso Marchetti A Cagliari


23 ottobre 2010 ore 21:05   di percile83  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 370 persone  -  Visualizzazioni: 611

Non sono pochi i casi di mobbing nel mondo del lavoro ma pensare che questo fenomeno potesse interessare anche il mondo del calcio, fino a ieri, poteva sembrare un'ipotesi alquanto bizzarra e inconsueta.                                                                    Ha pensato a sfatare questo tabù, il portiere del Cagliari, Federico Marchetti, 27 anni, titolare della Nazionale italiana al mondiale sudafricano in seguito all'infortunio di Buffon.

Ma cosa vuol dire Mobbing ?. La parola deriva dall'inglese To Mob (accerchiare, attaccare, aggredire) e applicata, agli ambienti di lavoro, di qualunque tipo essi siano, sta ad indicare un comportamento persecutorio nei confornti di una persona che così viene "Mobbizzato".


Il caso Marchetti ha avuto inizio lo scorso 23 luglio, quando il portiere esterna alla Gazzetta dello Sport il suo rammarico per il mancato trasferimento alla Sampdoria, dove avrebbe potuto disputare le coppe europee, pretesa questa più che lecita per un atleta desideroso di misurarsi, all'apice della carriera, in competizioni di alto livello.                                                                  Immediata la risposta del presidente Cellino che, in un'intervista del 27 luglio, afferma : "Certe cose ai giornali non si dicono. Se non vuole stare con noi, se ne può andare."

Mobbing Nel Mondo Del Calcio: Il Caso Marchetti A Cagliari

E' l'inizio di una guerra di nervi. Viene immediatamente promosso titolare il giovane Agazzi e nelle amichevoli estive, Marchetti, mestamente in panchina, subisce le contestazioni degli ultras sardi. Si chiude il mercato. Gli acquirenti non si trovano e Marchetti viene addirittura relegato al ruolo di terzo portiere, dietro lo stesso Agazzi e il neoacquisto Pelizzoli.        Dall'inizio del campionato, l'allenatore Bisoli non lo convoca mai trincerandosi dietro una frase di rito in questi casi, "scelta tecnica".

Il resto è storia di ieri. Senza aspettare la riapertura del mercato di gennaio, Marchetti, tramite il suo avvocato-procuratore Beppe Bozzo, deposita presso il Collegio Arbitrale della Federcalcio un'istanza in cui chiede un intervento urgente sul suo caso, in altre parole una denuncia per Mobbing. Obiettivo, puntare alla risoluzione del contratto che scade nel 2013 e ottenere un risarcimento per i danni subiti in questi mesi, specie per le mancate convocazioni in Nazionale.

Nella sua battaglia legale, lo sventurato Marchetti può trovare conforto nel precedente di Goran Pandev. L'attaccante macedone, ora in forza all'Inter, aveva citato per gli stessi motivi del portiere cagliaritano, il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ottenendo sia la rescissione contrattuale che un risarcimento di 160mila Euro a carico della società biancoceleste.   

Articolo scritto da percile83 - Vota questo autore su Facebook:
percile83, autore dell'articolo Mobbing Nel Mondo Del Calcio: Il Caso Marchetti A Cagliari
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Saretta
    #1 Saretta

Così, giusto per sapere, quanto guadagna all'anno questa povera vittima del mobbing? No, perchè se vuol trovare un lavoro in cui le vessazioni non esistono, sei tenuto in grande considerazione, hai orari splendidi ed uno stipendio da favola può sempre mollare il calcio e andare a vendere panini da McDonald's... Ma che si fo..a lui, strapagato, insieme a tutti quei suoi "colleghi" che si lamentano e minacciano scioperi! Provassero a LAVORARE DAVVERO, và!

Inserito 27 ottobre 2010 ore 16:54
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione