Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Mondiali Di Ciclismo: Re Cavendish Prenota De Olimpiadi Di Casa. Azzurri In Ombra


26 settembre 2011 ore 10:39   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 321 persone  -  Visualizzazioni: 505

Il più logico epilogo di un Mondiale pianeggiante come quello danese di Copenaghen era una volata affollata di gruppo e, come era successo il giorno precedente tra le donne con lo splendido sprint vincente della nostra Giorgia Bronzini, le cose si sono ripetute in campo maschile incoronando il re assoluto dei velocisti, il fenomenale campione britannico Mark Cavendish.

UN TITOLO MERITATO PER IL FUORICLASSE BRITANNICO VERSO LONDRA 2012. Il ventiseienne portacolori del Regno Unito, già vincitore quest'anno di due tappe al Giro d'Italia e di cinque al Tour de France, ha finalizzato al meglio il lavoro della sua efficiente squadra e nel volatone conclusivo, con una gran rimonta, ha regolato sul traguardo l'australiano Matthew Goss e il tedesco André Greipel. Per Cavendish è il primo titolo iridato su strada ma il terzo in assoluto, in quanto nel 2005 e nel 2008 si era laureato campione del mondo di ciclismo su pista, nella specialità dell'americana. Attualmente Cavendish è senza dubbio il più grande velocista in circolazione (20 tappe vinte in totale al Tour, 7 al Giro e una Milano-Sanremo) e a Copenaghen, con una volata imperiosa, ha dettato ancora una volta legge. Il prossimo anno sul circuito casalingo (pianeggiante come quello di Copenaghen) delle Olimpiadi londinesi il fuoriclasse britannico sarà senz'altro l'uomo da battere.


GOSS E GREIPEL AI POSTI D'ONORE. Il vincitore dell'ultima Milano-Sanremo, l'australiano Matthew Goss ha cercato di dare del filo da torcere al campione britannico ma, pur lottando fino all'ultimo metro producendosi in un disperato colpo di reni conclusivo, si è dovuto accontentare di una meritata e preziosa medaglia d'argento. Grande volata e in splendida rimonta quella dell'esperto tedesco André Greipel (sette tappe vinte in carriera nei Grandi Giri) che con una grande progressione negli ultimi 150 metri ha recuperato una decina di posizioni andando ad agguantare una insperata medaglia di bronzo.

CANCELLARA "VELOCISTA" E I GRANDI SCONFITTI. La "locomotiva" svizzera Fabian Cancellara si è improvvisato velocista ed è andato addirittura a sfiorare il podio, concludendo al quarto posto al fotofinish, rimontato negli ultimi metri da Greipel. Tra i grandi battuti l'incolpevole campione del mondo uscente, il norvegese Thor Hushovd, tagliato fuori da una caduta a meno di cento chilometri dal traguardo, il re delle classiche, il belga Philippe Gilbert, a cui è mancato lo spunto delle giornate migliori per riuscire a precedere i velocisti e il tre volte campione iridato, lo spagnolo Oscar Freire (nono all'arrivo) che puntava ad un favoloso poker. Poca gloria anche per il norvegese Boasson Hagen (ottavo), lo statunitense Farrar (decimo) e il giovante talento slovacco Sagan (dodicesimo).

ITALIANI LONTANI DAL PODIO. Mondiali da dimenticare per una squadra azzurra inesperta e con poche reali chance di vittoria. Il leader Daniele Bennati (quattordicesimo e migliore azzurro) è rimasto imbottigliato non trovando lo spazio e le gambe necessaria per una volata da posizioni di vertice. Un risultato negativo (era dal 1983 che il primo dei nostri non si piazzava così nelle retrovie) che, considerando le caratteristiche del percorso e la mancanza attuale di velocisti di rango (l'assente Petacchi a parte), non deve di certo stupire, anche se in proiezione Olimpiadi il quadro è decisamente poco roseo.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Mondiali Di Ciclismo: Re Cavendish Prenota De Olimpiadi Di Casa. Azzurri In Ombra
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione