Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Mondiali, I Prezzi Dei Biglietti Sono Davvero Calmierati?


16 giugno 2010 ore 14:32   di MartinaC  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 388 persone  -  Visualizzazioni: 780

La FIFA ha deciso nel mese di febbraio scorso che per il Mondiale 2010 i prezzi dei biglietti di accesso sarebbero stati calmierati, abbassando alcune tariffe per le posizioni migliori e alzando alcune cifre per la categoria IV, riservata ai locali, che non solo solo africani, per la maggiore sono europei e americani, al fine di riuscire a riempire gli stadi, anche per le partite meno interessanti, offrire spettacolo e tuttavia favorire anche l'accesso ai turisti.

I prezzi dei biglietti (alcune partite hanno ancora biglietti disponibili in buone posizioni e in primo acquisto) sono tuttavia piuttosto alti, se non per l'unico vantaggio che sono resi in Dollari, favorendo in un certo senso il cambio.


Per le partite iniziali i prezzi variano dai 350 dollari per il settore 1, 275 dolari per il settore 2, 225 dollari per il settore 3 e 200 dollari infine per il settore 4.

Mondiali, I Prezzi Dei Biglietti Sono Davvero Calmierati?

Per le partite che danno gli ottavi di finale si comincia a salire con il prezzo, da un massimo di 475 dollari a un minimo di 275 dollari.

Si arriva poi alle partite dei quarti di finale, e già qui bisogna vedere se arriva la squadra che interessa vedere, si sale ancora di prezzo, con un minimo di 325 dollari a un massimo di 700 dollari.

A questo punto diventa delicato l'acquisto in anticipo, perché non è facile prevedere l'esito delle semi finali: i prezzi sono davvero molto onerosi, si pensi che il minimo per le partite di punta va dai 1.425 dollari per scendere ai 900 riservati ai residenti. Per le partite dei classificati invece il costo si aggira sui 1.050 dollari, 575 al minimo per i residenti in Sud Africa.

La finale? Preso atto che potrebbe arrivare una squadra che non interessa affatto, per le due perdenti il prezzo va dai 300 ai 500 dollari, mentre per le vincenti va dai 1.150 ai 2.700 dollari.

Per chi vuole attendere l'ultimo minuto per acquistare il biglietto, che so, prevedendo di comprare solo se ad esempio arrivasse in finale l'Italia? La convenienza sta nel mezzo tra il rischio di bucare la partita e la spesa, i prezzi salgono di circa 500 dollari a biglietto per le rivendite di seconda.

Anche i dati che sono offerti dalle aste di biglietti on line non sono di molto dissimili, si tratta sempre di trovare la posizione e la partita che interessa, i pacchetti per i viaggi sono convenienti davvero solo se l'acquisto viene fatto da un gruppo di almeno 5/10 persone, in alternativa alcune compagnie sono convenzionate con l'organizzazione per offrire un prezzo vantaggioso sul viaggio in aereo e gli spostamenti in Sud Africa.

Articolo scritto da MartinaC - Vota questo autore su Facebook:
MartinaC, autore dell'articolo Mondiali, I Prezzi Dei Biglietti Sono Davvero Calmierati?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione