Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Moto Gp: Stoner A Caccia Del Tris Iridato, Valentino Rossi In Cerca Di Riscatto. I 18 Gran Premi


30 marzo 2012 ore 11:21   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 638 persone  -  Visualizzazioni: 964

La grande attesa sta per finire e domenica prossima 8 aprile a Doha, in Qatar, scatterà il Campionato del Mondo 2012 della MotoGp, con il campione iridato in carica, l’australiano Casey Stoner (Honda), nelle vesti di favorito e con i fuoriclasse spagnoli, il compagno di scuderia Dani Pedrosa e l’ex campione mondiale Jorge Lorenzo (Yamaha), nelle vesti di principali rivali per la conquista del titolo. L’Italia delle due ruote, privata del grande talento del compianto Marco Simoncelli che mancherà in maniera indescrivibile sia a livello agonistico che umano, affiderà tutte le sue speranze sull’inossidabile nove volte campione del mondo Valentino Rossi che, in sella alla sua Ducati, cercherà di riscattare un 2011 deficitario, nonostante i test invernali abbiano dato segnali di preoccupazione. Andrea Dovizioso, dal canto suo, lasciata la Honda, si appresta ad affrontare con particolare fiducia la sua nuova avventura in sella alla Monster Yamaha Tech 3.

LORENZO E PEDROSA ALL’ASSALTO DI STONER. Il fuoriclasse australiano Casey Stoner, in sella alla sua super Repsol Honda, a giudicare anche dai test invernali, ha tutte le carte in regola per bissare il titolo iridato dello scorso anno e per centrare il tris, visto che, con la Ducati, aveva già conquistato il mondiale del 2007. Le maggiori insidie per il campione del mondo in carica arriveranno senza dubbio dalla Spagna. Il compagno di squadra Dani Pedrosa, penalizzato lo scorso anno da incidenti e problemi fisici e tagliato fuori dalla lotta per il titolo, spera di poter dare l’assalto al suo primo titolo mondiale senza ulteriori intoppi.


Jorge Lorenzo, con la Yamaha, dal canto suo, dopo essersi inchinato lo scorso anno al dominio incontrastato di Stoner, vuole tornare quello del 2010 (quando vinse il suo unico Mondiale) e giocarsi alla pari le chance di vittoria con gli agguerriti avversari della Repsol Honda.

L’INCOGNITA VALENTINO ROSSI. Fiducioso, ma preoccupato Valentino Rossi che è reduce da test invernali che hanno evidenziato ancora pesanti ritardi della sua Ducati rispetto ai migliori. Il "Dottore" smania dalla voglia di ritornare competitivo, dopo un 2011 assolutamente da dimenticare, in sella ad una moto che non è stata quasi mai all’altezza della situazione relegandolo spesso in posizioni di rincalzo. La peggior stagione della straordinaria carriera del nove volte campione mondiale, l’unica senza vittorie e con la miseria di un solo podio a Le Mans (terzo).

Il fuoriclasse nostrano vuole tornare a competere stabilmente per il podio e per la vittoria, ma l’impressione è che l’inizio di stagione rischi di essere inesorabilmente tutto in salita, in attesa di positivi sviluppi futuri. I fan di Valentino sperano di rivederlo subito ai vertici, ma probabilmente dovranno ancora pazientare.

LA NUOVA SFIDA DI DOVIZIOSO E GLI ALTRI ITALIANI AL VIA. Particolarmente carico in vista dell’imminente inizio del Mondiale è Andrea Dovizioso che, dopo aver lasciato la Repsol Honda, con la sua nuova Monster Yamaha Tech3, spera di inserirsi nella lotta con i migliori e di poter assaporare in qualche occasione il gusto del podio. Una nuova sfida per il centauro nostrano che cercherà di far valere l’esperienza fatta in quattro intensi anni di MotoGP.

Altri tre centauri di casa nostra saranno al via del Mondiale della MotoGp, tutti e tre all’esordio nella classe regina cercando di fare esperienza: l’ex pilota della Moto2, Michele Pirro (San Carlo Honda Gresini), l’altro ex pilota della Moto2, Mattia Pasini (Speed Master) e Danilo Petrucci (Came IodaRacing Project), proveniente dalla categoria Superstock 1000.

GLI ALTRI PROTAGONISTI. Tra gli altri possibili protagonisti, spicca senza dubbio il compagno di squadra in Yamaha di Jorge Lorenzo, lo statunitense Ben Spies, che cercherà di giocarsi al meglio le sue concrete chance di lottare per le posizioni di vertice. Un occhio di riguardo meritano anche il britannico Cal Crutchlow, compagno di squadra di Dovizioso con la Monster Yamaha Tech 3, l’ex campione iridato statunitense Nicky Hayden, partner in Ducati di Valentino Rossi e lo spagnolo del Team San Carlo Honda Gresini, Alvaro Bautista.

I 18 GRAN PREMI. Il Mondiale prende il via l’8 aprile in Qatar e si conclude , dopo diciotto gare, l’11 novembre a Valencia, in Spagna. In particolare dopo l’esordio a Doha l’8 aprile, si correrà il 29 aprile a Jerez (Spagna), il 6 maggio all’Estoril (Portogallo), il 20 maggio a Le Mans (Francia), il 3 giugno a Montmelò in Spagna, il 17 giugno a Silverstone (Gran Bretagna), il 30 giugno ad Assen (Olanda), l’8 luglio al Sachsenring (Germania), il 15 luglio al Mugello (Italia), il 29 luglio a Laguna Seca (Stati Uniti), il 19 agosto a Indianapolis (Stati Uniti), il 26 agosto a Brno (Repubblica Ceca), il 16 settembre a Misano (San Marino), il 30 settembre ad Aragon in Spagna, il 14 ottobre a Motegi (Giappone), il 21 ottobre a Sepang (Malesia), il 28 ottobre a Phillip Island (Australia), l’11 novembre a Valencia in Spagna.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Moto Gp: Stoner A Caccia Del Tris Iridato, Valentino Rossi In Cerca Di Riscatto. I 18 Gran Premi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione