Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Moto Gp - Valentino Rossi A Jerez Avvilito Ma Non Arreso: ' Posso Rimontare Molte Posizioni'


2 aprile 2011 ore 22:43   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 340 persone  -  Visualizzazioni: 574

Avrebbe dovuto andare meglio rispetto al Qatar ma, complice una caduta e il conseguente cambio di moto, Valentino Rossi con la sua Ducati non è andato al di là di una sconsolante dodicesima posizione nelle prove ufficiali del Gran Premio di Jerez, in Spagna. E dire che nelle prove libere del venerdì il fuoriclasse di Tavullia aveva fatto vedere ottimi progressi, con un terzo e un quinto posto a meno di un secondo dalle Repsol Honda, dimostrando di trovarsi a suo agio sulla pista iberica e di poter migliorare le prestazioni del Qatar, dove concluse in gara al settimo posto.

Invece, tutto da rifare. Un secondo e mezzo dal leader australiano Casey Stoner (Repsol Honda), in pole position, e con oltre un secondo di ritardo dai soliti inossidabili centauri spagnoli, Dani Pedrosa (Repsol Honda) e il campione del mondo in carica Jorge Lorenzo (Yamaha), rispettivamente secondo e terzo in qualifica.


Valentino ha cercato di sdrammatizzare come sempre: "Dopo la caduta ho dovuto cambiare moto e questo non mi ha certo favorito in quanto la seconda moto non era all'altezza della prima e io mi trovavo molto più a mio agio con quella rovinata. Un vero peccato - ha continuato il pluricampione del mondo - perchè stavo girando bene anche se non al livello dei migliori, Stoner, Pedrosa e Lorenzo. La cosa positiva è che non mi sono fatto male, poteva andare peggio. Adesso devo concentrarmi sulla gara e sono convinto di poter fare bene e di poter recuperare diverse posizioni anche se sarò costretto a partire dalla quarta fila".

E' andata, invece, meglio agli altri due piloti di casa nostra in grado di lottare per le posizioni di vertice: Marco Simoncelli (Team Honda Gresini) ha concluso al quinto posto, staccato di poco più di sette decimi da Stoner mentre Andrea Dovizioso con la terza Repsol Honda ha chiuso in sesta posizione a poco più di nove decimi dal leader australiano. Loris Capirossi con la Ducati Pramac si è dovuto, invece, accontentare del quindicesimo tempo. Simoncelli è particolarmente fiducioso: "Posso andare più forte del Qatar (dove concluse quinto)". Dovizioso gli fa eco "Siamo cresciuti rispetto al Gran Premio d'esordio (arrivò quarto)". Fatti i dovuti scongiuri, entrambi con un po' di fortuna possono cercare di agguantare un podio che varrebbe oro.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Moto Gp - Valentino Rossi A Jerez Avvilito Ma Non Arreso: ' Posso Rimontare Molte Posizioni'
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione