Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Napoli Espugna L' Olimpico, Doppio Cavani Per La Sconfitta Romansita


13 febbraio 2011 ore 00:47   di GiulioBrunetti  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 244 persone  -  Visualizzazioni: 479

Cavani, Cavani. Si può riassumere cosi una partita giocata sul filo del nervosismo e del poco gioco, di cui salta all'occhio solamente la doppietta di un Edinson Cavani sempre più in stato di grazia, ed i nervi a fior di pelle di alcuni giocatori in campo.

I tifosi partenopei possono ritenersi gli unici a non invidiare alle squadre milanesti i due astri del momento Ibrahimovich ed Eto'o, con un Cavani in questo stato, nessun sogno può essere precluso. Corre, ripiega, pressa, gioca di sponda e soprattutto segna, ora sono 20 i goal in campionato, sempre più solo in testa alla classifica marcatori.


Sulla sponda romanista c'è non poco rammarico per un occasione di aggancio al treno scudetto sfumata sotto gli attacchi di una squadra in una evidente miglior condizione psico-fiisica. Non sono bastati gli innesti nella ripresa di Menez prima e Totti poi a risollevare una squadra che già nel primo tempo aveva mostrato segni di cedimento.

Eugenio Montali, dirigente giallorosso, riconsoce i meriti ad una quadra, quella partenopea, superiore per incisività sotto porta, frutto anche dei numerosi tiri giunti dalle parti di Julio Sergio: "Il Napoli ci è stato superiore e noi dobbiamo fargli i complimenti." Lo stesso Mister giallorosso elogia la squadra azzurra ed addirittura la candida per un posto nella lotta al tricolore: "Abbiamo giocato sotto ritmo perchè il Napoli è stato bravissimo a non farci giocare. Bisogna farlgi i complimenti per il modo in cui gli azzurri hanno affrontato la gara. Noi non siamo stati all'altezza della situazione e abbiamo meritato di perdere. Il Napoli mi ha fatto veramente una grande impressione, secondo me il Napoli se non avrà problemi di altro tipo potrà puntare allo scudetto."

Napoli Espugna L' Olimpico, Doppio Cavani Per La Sconfitta Romansita

Parentesi a parte va aperta per raccontare un brutto fatto accaduto nel primo tempo, i cui attori principali sono stato Rosi e Lavezzi. I due Giocatori, dopo essere venuti a contatto a gioco fermo, sono arrivati a sputarsi a vicenda senza che l'arbitro potesse vedere cosa stesse accadendo. Lo stesso Aleandro Rosi ai microfoni di Mediaset Premium a fine gara racconta l'accaduto: "Lui mi ha colpito con una gomitata sul fianco a gioco fermo. Io mi sono arrabbiato e gli sputato e lui ha risposto al mio sputo. La colpa è dell'arbitro che non ha saputo gestire la partita." Certo è che episodi come questo non dovrebbero accadere su campi di serie A.

Articolo scritto da GiulioBrunetti - Vota questo autore su Facebook:
GiulioBrunetti, autore dell'articolo Napoli Espugna L' Olimpico, Doppio Cavani Per La Sconfitta Romansita
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione