Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Nuoto: Massimiliano Rosolino, Meglio A Shanghai Che In Sala Parto


30 maggio 2011 ore 21:09   di KungFuGirl  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 460 persone  -  Visualizzazioni: 1015

“Spero che Massimiliano non assista al parto, perché quando io partorirò lui dovrebbe essere al Campionato del Mondo di Shanghai”: queste le parole che la splendida ballerina di origine russa Natalia Titova ha pronunciato davanti alle telecamere del programma "Domenica 5" condotto da Federica Panicucci.

L’amore che la lega al campione di nuoto Massimiliano Rosolino, sbocciato nel corso della trasmissione televisiva “Ballando con le stelle”, è cresciuto poco alla volta, con calma, secondo ritmi quasi di altri tempi: “Per me non è stato un colpo di fulmine – dice convintissima la bella Natalia – appena l’ho visto, anzi, ho pensato che non avrebbe mai potuto essere l’uomo per me: troppo sicuro di sé, un po’ farfallone…”.


E invece Massimiliano ha saputo far breccia nel suo cuore con un corteggiamento lento ed assiduo, arrivandole a chiedere il numero di telefono ben due mesi dopo che si erano conosciuti, senza mai bruciare le tappe, invitandola all'inizio ad uscire insieme ad alcuni amici e mai da soli. Tanto lui alla pazienza e all’impegno costante è abituato: i successi sportivi non si conquistano da un giorno con l’altro, ma con costanza e sacrificio. Con Natalia, insomma, ha messo in pratica le stesse tempistiche, stringendo i denti e puntando dritto al successo. Che è arrivato.

Ora i due stanno per diventare genitori di una bambina, che dovrebbe nascere proprio nei giorni in cui si disputeranno i Mondiali di Nuoto a Shanghai, e proprio per questo Natalia spera che il suo Massimiliano sia dall’altro capo del mondo, in vasca, a cercare di conquistare un buon risultato sportivo. “Lui ci tiene così tanto e negli ultimi tempi ha dedicato ogni momento agli allenamenti, facendo tanti sacrifici: spero che riesca a classificarsi per andare in Cina. Ma comunque – precisa Natalia – se dovesse essere qui aspetterà fuori dalla sala parto, altrimenti so già che farebbe un tifo da stadio!”.
L’animo napoletano di Massimiliano, dunque, salterebbe inevitabilmente fuori e la sua dolce metà preferirebbe stare più tranquilla durante il parto. Intanto, per mettere d’accordo le tradizioni napoletana e russa, i nomi per il momento scelti per la piccola potrebbero essere Anastasia o Sofia. Almeno questo pare essere un punto certo, nell'attesa di scoprire se il pluricampione (17 medaglie d'oro, 22 medaglie d'argento, 21 di bronzo al suo attivo, campione olimpionico) riuscirà a conquistare il biglietto per la Cina.
Nuoto: Massimiliano Rosolino, Meglio A Shanghai Che In Sala Parto

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Nuoto: Massimiliano Rosolino, Meglio A Shanghai Che In Sala Parto
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione