Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Parma - Roma: Vince Il Pareggio


24 ottobre 2010 ore 15:55   di gianduja  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 249 persone  -  Visualizzazioni: 503

Stadio Ennio Tardini, ore 12.30: pronti, via. O meglio, il via questa partita sembra non prenderlo proprio. I ventidue in campo già da subito dimostrano mancanza di lucidità ed incisività, fattori probabilmente motivati anche dall'orario insolito in cui le due parti si ritrovano a fronteggiarsi. La voglia di vincere è troppa, ma è un pareggio che non fa contento nessuno, tant'è che i punti per entrambe le squadre continuano a latitare. Ranieri punta su un 4-4-2 inusuale: mancano De Rossi e Perrotta, inserisce Vucinic sulla sinistra avanzata di centrocampo e toglie Taddei per Cicinho, a fare da retroguardia per le punte Totti e Borriello; Marino opta per il 4-3-3 con lo spagnolo Marques e Valiani a sostegno di Bojinov.

Pizarro nei primi 45' è l'artefice della manovra giallorossa, l'unico con le idee veramente chiare, vista la staticità del capitano Francesco Totti che prova ad inventare ma puntualmente frenato da Dzemaili e dal difensore Paletta, autore di una buonissima prova. Quando non è il cileno ad impostare, ci si affida solamente a soluzioni personali, vedasi le cavalcate di Vucinic sulla sinistra. Le occasioni migliori però sembrano nascere dal gioco gialloblù: Marques punge, Valiani ci prova, Bojinov scatta e calcia ma è sempre in fuorigioco.


La Roma nel secondo tempo ha una veste decisamente più "brasileira": Ranieri sostituisce Totti per l'ex-Parma Simplicio ed il montenegrino per Julio Baptista. E infatti è soprattutto la "bestia" ad incidere maggiormente ma i suoi doppi passi e lanci dal fondo per il troppo isolato Borriello non danno vita a nulla di concreto. Anche la formazione di casa ci prova con i soliti Bojinov e Marques ma mai si dimostrano incisivi. Si procede con i cambi: entrano Crespo e la "formica atomica" Giovinco per il Parma, Okaka per i giallorossi. Tutto uguale, visto che Baptista riesce a sciupare la più grande occasione della partita, nata da un contropiede che vede cinque giocatori della Roma contro solamente due difensori gialloblù: il brasilano non vede Okaka tutto solo sulla sinistra per battere a rete e serve malamente Cassetti in sovrapposizione.

Finisce 0-0: risultato equo che non accontenta nessuno, ma fa da specchio alla partita perfetta che hanno intrapreso i difensori centrali d'entrambe le squadre, a dir poco impenetrabili. Male Totti, troppo statico; Baptista peggio, sprecone. Vucinic e Borriello non brillano, altra storia invece per Pizarro e Mexes, dove quest'ultimo oltre a difendere bene riesce a mettere in mostra le sue doti acrobatiche . Nel Parma Paletta è uno scudo, Marques spesso incide.

Articolo scritto da gianduja - Vota questo autore su Facebook:
gianduja, autore dell'articolo Parma - Roma: Vince Il Pareggio
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione