Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Pattinaggio Su Ghiaccio: A Che Età Si Può Cominciare?


27 gennaio 2011 ore 12:15   di KungFuGirl  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 3795 persone  -  Visualizzazioni: 5282

A che età si può cominciare a pattinare sul ghiaccio? Mentre in Svizzera si stanno svolgendo proprio in questi giorni i Campionati Europei di pattinaggio, nel nostro Paese le piste dove praticare questo sport stanno conoscendo un successo superiore ad ogni aspettativa, tanto che anche città del sud Italia hanno pensato di offrire ai propri abitanti e turisti, almeno per il periodo invernale, l’opportunità di pattinare sul ghiaccio (sebbene, a volte, con qualche intoppo).

Ma qual è l’età giusta per avvicinarsi a questo sport? Innanzi tutto occorre precisare che “pattinaggio su ghiaccio” è una definizione del tutto imprecisa, in quanto ci sono diverse discipline sportive che si praticano con i pattini da ghiaccio ai piedi. Il pattinaggio di figura, quello più noto e seguito e che vede brillanti stelle italiane come Carolina Kostner, Valentina Marchei, Barbara Fusar Poli e Maurizio Margaglio (giusto per citarne alcune), comprende il pattinaggio artistico, la danza ed il pattinaggio sincronizzato; ci sono poi il pattinaggio di velocità e lo short track. Estendendo il concetto di “pattinare sul ghiaccio”, si può parlare anche dell’hockey, disciplina a squadre il cui scopo consiste nel segnare il maggior numero di goal all’avversario.


Come per molti sport, non esiste un’età “giusta” per iniziare a pattinare sul ghiaccio. Carolina Kostner ha iniziato da piccolissima, a soli 4 anni; Valentina Marchei aveva 7 anni quando ha mosso i primi passi coi pattini; Barbara Fusar Poli aveva 10 anni quando ha iniziato, con il pattinaggio-corsa, ed è in seguito passata alla danza sul ghiaccio; il suo partner Maurizio Margaglio, insieme al quale sono stati campioni europei e mondiali, ha iniziato a 11 anni. La giovanissima età, dunque, è un dato significativo ma non indispensabile. Spesso si vedono sulle piste di pattinaggio genitori con i propri figli, anche in tenerissima età, attorno ai 3 o 4 anni: un simile approccio presenta di certo dei vantaggi, in quanto il bambino, che ha da pochi anni imparato a camminare, viene posto in un ambiente a lui completamente estraneo ma, tranquillizzato e sollecitato dalla presenza del genitore, affronta la novità senza eccessive paure. L’apprendimento, poi, è estremamente veloce ed il piccolo, imitando il genitore, comprende ben presto come stare in equilibrio e come muoversi. A questo punto, però, se il bambino mostra di divertirsi a praticare questo sport, sarebbe bene iscriverlo ad un corso con un istruttore.

“Pattinare” infatti non è la stessa cosa che “muoversi sul ghiaccio”. Le spinte in avanti, ad esempio, elemento basilare ed irrinunciabile, presuppongono dei movimenti ben precisi del corpo: i piedi formano una “t”, con il piede che dovrà spingere posizionato dietro; il peso del corpo si deve spostare dal piede che spinge a quello che scivola e, alla fine del movimento, la gamba che ha spinto deve essere tenuta tesa a formare un angolo di circa 45 gradi con il ghiaccio mentre la gamba che scivola deve avere la stessa flessione che aveva prima, con il ginocchio sulla stessa linea del piede che scivola. Questo soltanto per fare un esempio e far comprendere come sia necessario avvalersi dell’esperienza e della professionalità di un istruttore, principalmente per evitare di imparare movimenti e posture scorrette che, con il tempo, diventerebbero difficili da correggere. Naturalmente, poi, bisogna essere consapevoli dei propri desideri e delle proprie potenzialità: una coppia di fidanzati che trascorre un sabato pomeriggio su una pista di pattinaggio certamente non raggiungerà i livelli della coppia Fusar Poli – Margaglio, che fidanzati non sono ma che da anni si allenano con costanza e determinazione e che hanno raggiunto una sintonia invidiabilissima.

Pattinaggio Su Ghiaccio: A Che Età Si Può Cominciare? Pattinaggio Su Ghiaccio: A Che Età Si Può Cominciare?

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Pattinaggio Su Ghiaccio: A Che Età Si Può Cominciare?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • livia
    #1 livia

Si può iniziare a fare pattinaggio a 15 anni?

Inserito 21 marzo 2015 ore 22:06
 
  • Martina
    #2 Martina

Livia, si può iniziare a fare pattinaggio a qualsiasi età. Lo spiega bene l'articolo. Certo che per ottenere risultati da campioni prima si comincia e meglio è...

Inserito 3 novembre 2015 ore 11:58
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione