Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Rafa Si Presenta


20 luglio 2010 ore 16:26   di starchild  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 248 persone  -  Visualizzazioni: 537

Il neo-tecnico dell' Inter, in una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, fa subito il punto della situazione e risponde in maniera educata e cortese, come suo solito, alle domande della stampa.

Benitez si dimostra subito di carattere totalmente opposto del suo "animato" predecessore, il tecnico portoghese Mourinho;pacato, sorridente e disponibile, l' allenatore spagnolo rivela come il suo intento primario sia quello di creare una squadra che si' mantenga i punti di forza ,che lo scorso anno le hanno permessodi conquistare il "Triplete" ed entrare nella leggenda, ma al tempo stesso di giocare un calcio spettacolare, improntato su un maggior possesso e una migliore circolazione della palla, cosa che non avveniva negli anni scorsi, in cui, a detta di Benitez, la squadra faceva del suo punto di forza le ripartenze e le rapide verticalizzazioni.


Nei piani tattici del neo-tecnico interista c' è la volontà di spostare Cambiasso piu' avanti, sfruttando maggiormente la proprensione del giocatore argentino agli inserimenti e, di conseguenza, di diminuire lo spazio tra i reparti.Per quanto riguarda il ruolo di Eto'o, Benitez conferma di aver già avuto un colloquio col calciatore camerunense, il quale si è nuovamente messo a totale disposizione della squadra, da grande professionista, e quindi per lui si prospetta un' altra stagione sulla falsariga della precedente, quindi sull' esterno, anche se molto probabilmente, con l' innalzamento del baricentro della squadra, Eto'o sarà impiegato meno in fase difensiva, rispetto alla passata stagione.

Sul capitolo Balotelli le parole di Benitez denotano una certa rassegnazione riguardo l' ormai molto probabile partenza del talento italiano, ma la tempo stesso la consapevolezza che il destino di una squadra non possa necessariamente dipendere da un singolo giocatore, in particolare di una società ormai "collaudata" come l' Inter.

Rafa Si Presenta

Articolo scritto da starchild - Vota questo autore su Facebook:
starchild, autore dell'articolo Rafa Si Presenta
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione