Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Rafael Nadal Si Inchina A Novak Djokovic A Madrid E Il Suo Trono Traballa


9 maggio 2011 ore 17:42   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 270 persone  -  Visualizzazioni: 497

Rafael Nadal, il numero uno del mondo e uno dei più grandi giocatori di tutti tempi, ha ceduto le armi (7-5, 6-4) in casa, a Madrid, nel prestigioso torneo del circuito Masters 1000 e sulla sua superficie preferita, la terra, a quello che sta diventando la sua vera e propria "bestia nera", lo straordinario serbo Novak Djokovic che ora punta direttamente al suo ambito e, fino a qualche mese fa, inarrivabile trono.

Il fuoriclasse spagnolo, prima della sconfitta di ieri, aveva inanellato una serie impressionante di vittorie consecutive sulla terra rossa, addirittura 37 (non perdeva dagli ottavi di finale del Roland Garros di due anni fa) mentre il campione serbo, dominatore assoluto di questa prima parte del 2011, con il successo di ieri, ha raggiunto quota 34 vittorie consecutive e non sembra assolutamente sazio, anzi.


Djokovic non ha sbagliato un colpo in questo primo quadrimestre, sia sul cemento che sulla terra, dove si pensava potesse capitolare proprio con Nadal. Sul cemento ha vinto lo "Slam" degli Open d'Australia, si è imposto nei Masters 1000 di Indian Wells e Miami, in entrambi battendo in finale proprio il fuoriclasse spagnolo e ha centrato il successo anche a Dubai. Sulla terra ha conquistato la vittoria in casa a Belgrado e si è imposto nel Masters 1000 di Madrid.

Nadal, dopo i già citati ko con Djokovic a Indian Wells e Miami, si è rifatto prontamente sulla terra conquistando il suo settimo successo consecutivo a Montecarlo (Masters 1000) e il suo sesto torneo di Barcellona, superando in entrambi i casi il connazionale David Ferrer. A Madrid si era presentato da favorito ma, dopo aver sconfitto in semifinale il rivale di sempre Roger Federer, si è trovato di fronte la sua "bestia nera" Djokovic che non lo ha perdonato.

Il fuoriclasse serbo ha ora la concreta possibilità di scavalcare Nadal in classifica già questa settimana agli Internazionali d'Italia, a Roma o al Roland Garros di Parigi. Al Foro Italico i due campioni, teste di serie numero 1 e 2, si troveranno di fronte eventualmente solo in finale e la stessa cosa accadrà a Parigi. La grande sfida sulla terra è apena iniziata e lo spettacolo è garantito.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Rafael Nadal Si Inchina A Novak Djokovic A Madrid E Il Suo Trono Traballa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione