Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ranking Atp: Classifica Del Tennis Femminile


1 febbraio 2017 ore 14:45   di ellebi31-05  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 283 persone  -  Visualizzazioni: 314

A differenza di moltissimi altri settori nei vari contesti di vita e in tutto il mondo, fortunatamente nello sport, in cui tra gli altri valori sono importantissimi il rispetto e la lealtà è riservato un posto importante anche per le donne, infatti esistono nazionali femminili di molti sport e atlete che affrontano singolarmente o in coppia le partite, come ad esempio nel tennis.

Così come avviene per gli uomini, anche per le donne, in base ai risultati dei vari tornei, viene redatta una classifica per far conoscere a tutti chi è la tennista più forte del mondo.
Questa la classifica attuale:


1. Angelique Kerber;
2. Serena Williams;
3. Agneszka Radwanska;
4. Simona Halep;
5. Dominika Cibulkova;
6. Karolina Pliskova;
7. Garbine Muguruza;
8. Madison Keys;
9. Svetlana Kuznetsova;
10. Johanna Konta;
11. Petra Kvitova;
12. Carla Suarez Navarro;
13. Victoria Azarenka;
14. Elina Svitolina;
15. Timea Bacsinzky;
16. Elena Vesnina;
17. Venus Williams;
18. Roberta Vinci;
19. Caroline Wozniacki;
20. Barbora Strycova;
21. Samantha Stosur;
22. Kiki Bertens;
23. Caroline Garcia;
24. Shuai Zhang;
25. Daria Gavrilova;
26. Timea Babos;
27. Daria Kasatkina;
28. Anastasia Pavlyuchenkova;
29. Irina-Camelia Begu;
30. Ekaterina Makarova.

Onorevole diciottesimo posto per un'italiana: Roberta Vinci.
Da segnalare inoltre in questa classifica le posizioni numero 2 e numero 17, occupate rispettivamente dalle due sorelle Serena (classe 1981) e Venus Williams (classe 1980).

Come è avvenuto per Novak Djokovic per gli uomini, anche Maria Sharapova era al numero uno del Ranking mondiale (ed è stata la prima tennista russa a raggiungere tale posizione) e fino a qualche mese fa occupava la posizione numero 93 della classifica, ma è stata eliminata da quest'ultima perché non ha giocato il numero minimo di tornei (3) nell'ultimo anno.
Quando ancora si trovava in prima posizione, seguendo una partita di tennis nella quale affrontava un'avversaria, il telecronista dell'incontro ha raccontato la sua storia, che mi ha colpito molto.
Nacque nel 1987 in una famiglia povera, si appassionò di questo meraviglioso sport e la sua famiglia era così indigente che non poteva permettersi di comprare neanche una racchetta da tennis, ma quando ci riuscì non la lasciò più, fu un appiglio al quale aggrapparsi per cambiare la propria vita e dal nulla, con moltissimi sacrifici, tra i quali non vedere la propria mamma per anni perché era lontana da casa per raggiungere il sogno di diventare una professionista del tennis: non solo lo è diventata, ma è riuscita ad essere la migliore al mondo e l'atleta donna più pagata.

Mi è dispiaciuto molto quando è stata trovata positiva al doping a causa di un farmaco che fino a pochi mesi prima non era nella lista dei farmaci considerati illegali. A causa di una svista e cioè di non aver controllato la mail nella quale c'era il nuovo elenco dei farmaci che hanno effetti dopanti è stata squalificata. Nella conferenza stampa che ne seguì disse che assumeva quel farmaco per la prevenzione del diabete, malattia ereditaria nel caso di diabete mellito di tipo 2 (quello che insorge da adulti).
Potrà tornare a giocare tra poco, il 26 aprile 2017, perché la squalifica è stata ridotta da 24 a 15 mesi e sicuramente ritornerà più forte di prima. Il primo appuntamento importante per la tennista russa potrebbe essere il Roland Garros, che avrà luogo dal 28 maggio all'11 giugno 2017 ma per farlo avrà bisogno di una wild-card perché non ha il tempo per raccogliere i punti necessari che le permettano di entrare direttamente in tabellone.

A volte basta una piccola cosa materiale alla quale appigliarsi per superare le varie difficoltà della vita e con tanto impegno, molta passione e sacrifici si possono raggiungere obiettivi immensi. Se si riescono a raggiungere grandissimi risultati o risultati meno importanti ma che danno gioia e felicità anche se magari non si arriva al livello superiore che si desidererebbe raggiungere sono due delle vittorie più grandi e col senno di poi, dopo aver seguito l'istinto, ci si accorge di aver percorso la strada migliore per noi quella che, comunque vada, ci regala molte cose positive perché è quella che abbiamo amato sin dall'infanzia e non potevamo seguirne una migliore per noi.

Articolo scritto da ellebi31-05 - Vota questo autore su Facebook:
ellebi31-05, autore dell'articolo Ranking Atp: Classifica Del Tennis Femminile
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:
Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione