Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Roland Garros Al Via: Nadal E Schiavone, Il Loro Trono Insidiato Da Djokovic E Sharapova ?


18 maggio 2011 ore 14:35   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 367 persone  -  Visualizzazioni: 564

Rafael Nadal, il fuoriclasse spagnolo numero uno del mondo, lo scorso anno centrò una strepitosa cinquina sulla terra rossa parigina del prestigioso Roland Garros ma l'impresa più grande nel blasonato torneo del Grande Slam lo fece la nostra Francesca Schiavone che, sovvertendo tutti i pronostici, fu la prima italiana, in 120 anni di storia, a conquistare la vittoria negli Open di Francia.

Nadal, già vincente nel 2005, 2006, 2007 e 2008, superò in finale lo svedese Robin Soderling 6-4, 6-2, 6-4 mentre la Schiavone ebbe la meglio per 6-4, 7-6 nei confronti dell'australiana Samantha Stosur. Il campione spagnolo, se dovesse centrare il sesto successo a Parigi (dal 22 maggio al 5 giugno), eguaglierebbe il grande fuoriclasse svedese Bjorn Borg che, per il momento, nell'era dell'internazionalizzazione del Roland Garros (dal 1925), è il giocatore più vincente in assoluto. La Schiavone, se riuscisse nella difficilissima impresa di bissare il successo dello scorso anno, dalla storia entrerebbe nella leggenda, non solo del tennis italiano.


Sulla strada del campionissimo iberico c'è soprattutto l'attuale numero 2 del mondo, l'invincibile campione serbo Novak Djokovic, capace di vincere 39 match consecutivi, di essere imbattuto nel 2011, di aver vinto sette tornei su sette nell'anno in corso e soprattutto di aver piegato proprio Nadal in quattro occasioni e tutte in finali di Masters 1000: a Indian Wells e a Miami sul cenento, a Madrid e a Roma sulla terra. Il campione serbo ha tutte le possibilità non solo di conquistare il suo primo Roland Garros ma di scavalcare in classifica lo spagnolo diventando il numero uno del mondo. Non va dimenticato che sulla strada di Nadal potrebbe esserci anche il grande rivale della sua storia tennistica, lo svizzero Roger Federer (vincitore del torneo nel 2009 e tre volte sconfitto precedentemente in finale proprio da Nadal), in vistoso calo, ma sempre pericolosissimo, vista la sua immensa classe e la sua grande esperienza. Un occhio di riguardo al coriaceo campione britannico Andy Murray, allo svedese Robin Soderling, sconfitto in finale nel 2009 e nel 2010 rispettivamente da Federer e da Nadal e allo spagnolo David Ferrer.

Le avversarie della Schiavone, che innanzitutto deve ritrovare completamente se stessa dopo un 2011 ricco di delusioni e con poche soddisfazioni sia sul cemento che sulla terra, sono molte e agguerrite. Si propone in maniera prorompente, dopo il successo a Roma, la ex numero uno del mondo, la top model russa Maria Sharapova che, dopo un lungo periodo di appannamento, pare avere ritrovato la forma e gli stimoli dei bei tempi, quando riuscì a vincere anche tre tornei del Grand Slam, tra cui anche Wimbledon, nel 2004, a diciassette anni. La campionessa russa non è mai andata al di là delle semifinali a Parigi (2007) ma il suo stato di grazia la lancia tra le favoritissime del torneo alla stregua della numero uno del mondo, la danese Caroline Wozniacki, della russa Vera Zvonareva, della bielorussa Victoria Azarenka e dell'australiana Samantha Stosur, sconfitta in finale a Roma proprio dalla Sharapova, dopo aver superato nei Quarti la nostra "leonessa" Schiavone. L'incognita del torneo sarà la belga, numero due del mondo, Kim Clijsters, al rientro dopo un lungo infortunio.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Roland Garros Al Via: Nadal E Schiavone, Il Loro Trono Insidiato Da Djokovic E Sharapova ?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione