Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sampdoria - Napoli: è Europa Per Tutti!


17 maggio 2010 ore 14:00   di vmugione86  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 217 persone  -  Visualizzazioni: 396

Alla fine è stata Europa per tutti. Se per il Napoli il sesto posto era già in cassaforte, la sfida di Marassi ha sentenziato l’ingresso in Champions League, passando per i preliminari, dei blucerchiati di Del Neri.

Ma non è stata una passerella quella dei doriani: gli azzurri hanno infatti onorato l’impegno e il campionato, regalando una prestazione più che buona che solo per sfortuna e per la bravura di Storari non ha permesso ai partenopei di incassare qualche punto, se non addirittura il bottino pieno.


Cercando con molta probabilità qualche indicazione utile anche per la prossima stagione, la formazione schierata da mister Mazzarri è stato quantomeno sperimentale: un inusuale 3-4-3 con Zuniga schierato come terzo offensivo, creando un interessante asse sulla destra con Cristian Maggio, che spesso e volentieri ha messo in difficoltà la retroguardia blucerchiata. La Samp, schierata invece con la formazione-tipo, si è mostrata subito impacciata a causa della pesante posta in gioco e delle tensioni di una gara che valeva una stagione.

Pronti via, ed è subito il Napoli a mostrarsi sciolto e intenzionato a non far regali: prima Maggio con un velenoso tiro di contro balzo, poi Quagliarella su colpo di testa da calcio d’angol

Sampdoria - Napoli: è Europa Per Tutti!

o impegnano Storari, con il portiere doriano che dimostra per l’ennesima volta di vivere una momento super.

La Sampdoria sembra ben poca cosa, capace di rendersi davvero pericolosa solo con l’estro di Cassano, in giornata di grazia e capace di creare patemi d’animo a tutta la retroguardia azzurra ogni qual volta gli capiti il pallone tra i piedi. Dopo un paio di serpentine di Fantantonio, che si concludono comunque con un nulla di fatto, è di nuovo il Napoli a sfiorare il vantaggio con German Denis, che non riesce a deviare in rete per un soffio un cross rasoterra di Maggio. I primi 45 minuti si chiudono sullo 0 – 0, con una Samp intimorita e con brutte notizie da Bergamo: Atalanta 0, Palermo 1 con i siciliani in Champions. Cala il gelo e la disperazione a Marassi.

La ripresa vede invece una Sampdoria diversa: galvanizzata dal pareggio dell’Atalanta sul Palermo, i ragazzi di Del Neri si danno una scossa e passano in vantaggio con un colpo di testa di Pazzini su perfetto cross pennellato da Ziegler. Pochi minuti più tardi è Quagliarella a far tremare Marassi, sfiorando il pareggio dopo essersi liberato in area con una finta, ma ancora una volta ci pensa Storari, con la palla deviata dell’estremo difensore che termina sul palo esterno.

A questo punto la partita si spegne, con la Sampdoria che si limita a controllare il risultato e con gli azzurri che, sfiniti, non incidono più. Al triplice fischio del signor Rizzoli può partire la festa blucerchiata, con il Napoli che ha un solo rimpianto nonostante la splendida stagione: questa Samp che vola in Champions ha dimostrato di non avere nulla in più degli azzurri. Si poteva arrivare a Marassi per giocarsi in extremis un posto nell’Europa della “musichetta”.

Vincenzo Mugione

Articolo scritto da vmugione86 - Vota questo autore su Facebook:
vmugione86, autore dell'articolo Sampdoria - Napoli: è Europa Per Tutti!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione