Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Scivolone Juventus: Il Record Di Imbattibilità Del Milan Di Capello Rimane Imbattuto


5 novembre 2012 ore 16:29   di marychiara  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 369 persone  -  Visualizzazioni: 655

Si ferma a 49 giornate il record di imbattibilità della Juventus che dopo aver conquistato nello scorso campionato il tricolore, non aveva mai perso una partita fino a sabato scorso. Il match in questione è Juventus-Inter, dove la favorita dai bookmakers era la padrona di casa. Nel derby tutto italiano vi è stato il tutto esaurito allo Juventus Stadium, contro ogni pronostico in barba alla crisi.

Stramaccioni nelle dichiarazioni pre partita, aveva dichiarato di non temere la capolista, e che andava a giocarsi la partita addirittura con il tridente, scelta che si è rivelata azzeccatissima.
La Juve parte schierando un 3-5-2 con Buffon tra i pali, Bonucci, Barzagli, Chiellini in difesa, Lichtsteiner, Pirlo, Marchisio, Vidal e Asamoah a centrocampo a supporto delle due punte Vucinic e Giovinco.
Mentre l'Inter si presenta con Handanovic in porta, Ranocchia, Samuel, Juan Jesus centrali difensivi, Zanetti, Gargano, Cambiasso, Nagatomo a metà campo e in attacco il tridente Cassano, Milito, Palacio.
Dopo 23 secondi dal fischio dell'arbitro la Juventus si ritrova già in vantaggio con un goal di Vidal, che si trovava in posizione di fuorigioco, ovviamente non segnalato dal guardalinee, mettendo in visibile difficoltà la squadra neroazzurra, che ha mostrato attimi di sbandamento.


Purtroppo o per fortuna, la Juve non è riuscita ad approfittare del momentaneo stato di confusione dell'Inter, sbagliando clamorose occasioni con Marchisio che si fa disinnescare 2 tiri da Handanovic, in grandiosa forma.
L'Inter di Stramaccioni non si fa problemi a giocare ed esprimere il suo calcio anche nello Juventus Stadium, dove ad ogni partita i tifosi juventini scatenano l'inferno, andando a segno con Palacio che insacca di testa. Ma la gioa dei neroazzurri dura poco perchè il goal viene giustamente annullato per fuorigico.
Nella ripresa viene assegnato un rigore all' Inter dopo una trattenuta evidente sul prinicipe. Milito procura il rigore, Milito lo realizza: il risultato torna in parità.
Al 24' minuto esce Cassano ed entra Guarin che come previsto spacca la partita. Infatti su un suo potentissimo tiro che viene respinto da Buffon, Milito gonfia la rete facilmente.
Prima della fine del tempo regolamentare, Palacio su contropiede non lascia scampo a Buffon, che esce insieme alla Juventus battuto e umiliato da un Inter fantastica.

La prima squadra (dopo il Milan in coppa Italia n.d.r.) che è riuscita a battere la Juventus è l'Inter di Stramaccioni, arrivato in questa squadra in sordina e conquistando il cuore dei tifosi a suon di risultati.
Ora è lui l'allenatore che ha fermato l'imbattibilità dei bianconeri, ancora abbastanza lontani dal Milan di Capello imbattuto per 58 partite consecutive, detiene ancora il record.
Ora sta alla Juve lottare per non cadere in una serie negativa di risultati, ipotesi molto probabile se i giudici di gara iniziano ad applicare un metodo diverso nelle decisioni che fino ad ora hanno sempre favorito la prima in classifica.

Articolo scritto da marychiara - Vota questo autore su Facebook:
marychiara, autore dell'articolo Scivolone Juventus: Il Record Di Imbattibilità Del Milan Di Capello Rimane Imbattuto
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione