Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Serena Williams: Una Donna Che Diventa Sempre Più Leggenda


13 settembre 2012 ore 11:06   di WantToBeBlond  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 531 persone  -  Visualizzazioni: 890

Lo aveva detto papà Richard più di quindici anni fa: le mie due figlie diventeranno le due giocatrici più forti al mondo. Ed è cosi che è stato, perchè Venus e Serena Williams hanno praticamente dominato il tennis mondiale degli ultimi 15 anni, diventando entrambe n.1 del Ranking WTA e soprattutto cambiando per sempre il modo di giocare a tennis, il modo di colpire la palla, il modo di entrare in campo, il modo di vincere le partite.

Ma è soprattutto Serena la dominatrice indiscussa del circuito. Mentre Venus negli ultimi anni ha dovuto cedere il passo all'età che avanza, al corpo che si indebolisce, soprattutto a causa di una rara malattia chiamata Morbo di Sjogren, che porta il corpo ad indebolirsi progressivamente, Serena continua come uno schiacciasassi a mietere vittime sul circuito.


Domenica 9 settembre 2012, Serena batte Victoria Azarenka in una finale US Open mozzafiato, da infarto per i tifosi di una e dell'altra. 62 26 75 il punteggio finale, per una Williams capace di rimontare da 3-5 nel terzo set e soprattutto, ancora una volta, capace di far uscire il meglio di se proprio quando serviva.

Innumerevoli i problemi al diritto per la Williams, che fino ad allora era stata perfetta per tutto l'arco del torneo ed, anzi, per tutto l'arco dell'estate, vincendo in fila Wimbledon, Stanford e l'oro alle olimpiadi di Londra. Invece, proprio lì, in finale a New York, il suo dritto, che è il suo colpo meno sicuro, aveva inziato a vacillare. La Azarenka se ne era immediatamente accorta ed aveva iniziato a tormentarla sulla diagonale destra, praticamente impedendole di giocare il rovescio. Come spesso accade, quando un colpo non ti funziona, anche gli altri iniziano a risentirne, per uno strano meccanismo mentale che solo i tennisti possono capire. Ed è cosi che anche il super-servizio di Serena aveva inziato ad essere un po meno super.

Sembrava ormai che si stesse definendo la seconda vittoria slam per la Azarenka, dopo il trionfo agli Australian Open di Gennaio, ed invece, la Williams risorge ancora una volta dalle proprie ceneri come ha fatto tante volte nel corso della sua carriera. Sul 3-5 40-30 gioca il punto migliore della partita, chiudendolo con un rovescio lungolinea spaventoso. Si capiva da li che non aveva alcuna intenzione di perdere.

Ed è cosi che infila un parziale di 12 punti a 2 per vincere il suo quarto Us Open ed il suo quindicesimo torneo del Grande Slam, traguardo che la proietta tra le più grandi di sempre, dietro solo a Margareth Smith Court (24), Steffi Graf (22), Martina Navratilova (18) e Chris Evert (18) per numero di tornei slam vinti.

Serena Williams: Una Donna Che Diventa Sempre Più Leggenda

E lei? Non ha alcuna intenzione di fermarsi qui. All'alba dei suoi 31 anni ha voglia di giocare come non mai, voglia di allenarsi come mai in passato,e la sua forma è stellare. Non so chi può fermarla al momento.

Dove arriverà? Lo scopriremo tra qualche anno.

Articolo scritto da WantToBeBlond - Vota questo autore su Facebook:
WantToBeBlond, autore dell'articolo Serena Williams: Una Donna Che Diventa Sempre Più Leggenda
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione