Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Serie A - Alla Lazio Il Derby Capitolino


16 ottobre 2011 ore 23:56   di skoban  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 303 persone  -  Visualizzazioni: 523

Dopo una serie di cinque sconfitte consecutive (di cui quattro la scorsa stagione), la Lazio riesce finalmente a sfatare il tabù, superando la Roma per 2-1 in un derby al cardiopalma, deciso all'ultimo minuto di recupero da una rete del bomber teutonico Miroslav Klose.

E dire che le cose per i biancocelesti si erano messe subito male, quando al 5' minuto la Roma era passata in vantaggio con l'italoargentino Osvaldo, bravissimo a capitalizzare al massimo un assist del bosniaco Pjanic e a superare Marchetti con un sinistro al volo.


Tutto fatto? Neanche per idea. Poco dopo, ancora Osvaldo si mangia il raddoppio facendosi anticipare il tocco da Biava. La Roma di questa prima frazione di gioco piace, produce un buonissimo calcio, essenziale e senza fronzoli, rinunciando per una volta al "modello Barça" tanto caro a Luis Enrique.

Il match cambia radicalmente nella ripresa. Reja azzecca un buon cambio, inserendo Lulic al posto di Radu, non al top. Al 51' l'episodio chiave: Brocchi fugge in area, lanciato a rete, Kjaer lo trattiene e lo mette a terra. Rigore ed espulsione comminati dall'arbitro, il signor Tagliavento di Terni. Dal dischetto, Hernanes fa 1-1.

La Roma soffre, mentre i biancocelesti si risvegliano dal torpore e iniziano a cingere d'assedio la retroguardia avversaria, andano anche vicini al goal con un colpo di testa di Klose su calcio d'angolo. Stekelenburg viene graziato dalla traversa.

Poco dopo, anche Cisse si divora un goal fatto, calciando di destro al volo con il tiro che si stampa sul palo.

E' il preludio al goal della Lazio, quello decisivo, che arriva incredibilmente al 93', ultimo minuto di recupero, quando ormai l'incontro sembrava avviato verso il pari: Matuzalem riesce a servire per Klose stretto fra due difensori. L'esperto attaccante ex Bayern Monaco si gira e con un destro morbido batte Stekelenburg e corre impazzito di gioia sotto la curva dei sostenitori laziali, circondato dai compagni, dalle riserve e dallo stesso Reja, che può così togliersi di dosso l'etichetta di "perdente" del derby capitolino. La sua espulsione al 94' non pregiudica una serata da incorniciare.

Classifica aggiornata
Juventus, Udinese 12; Cagliari, Lazio 11; Napoli, Palermo 10; Chievo, Catania, Parma 9; Fiorentina, Genoa, Roma, Milan 8; Siena 6; Atalanta, Novara 5; Inter, Bologna, Lecce 4; Cesena 2. (Atalanta penalizzata di 6 punti).

Articolo scritto da skoban - Vota questo autore su Facebook:
skoban, autore dell'articolo Serie A - Alla Lazio Il Derby Capitolino
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione