Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sky - Formula 1 2010, Che Errore!


4 gennaio 2010 ore 17:10   di rakka  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 3762 persone  -  Visualizzazioni: 4852

A partire da quest’anno, non sarà più possibile seguire i Gran Premi di Formula 1 su SKY che ha deciso di abbandonare il Circus.
Il Gran Premio “satellitare” offriva più opportunità rispetto a quello convenzionale in chiaro della Rai: Sky trasmetteva i programmi in alta definizione, offriva un canale dedicato ai camera car delle Ferrari, il live timing (l’elenco dei tempi), la GP2, categoria propedeutica alla F1 da cui sono usciti i vari Hamilton e Rosberg, le prove libere della massima serie e un gruppo di grande competenza formato dal conduttore Carlo Vanzini, dal collaudatore Ferrari Marc Gene, dall’esperto di tecnica Giorgio Piola e, per le interviste, Biagio Maglienti ed Anne Laure Bonnet.

La valutazione di SKY è stata errata, il mondiale 2010 sarà uno dei più interessanti di sempre: la lotta al vertice tra Ferrari e McLaren, con l’arrembante Alonso pronto a dar battaglia a Massa ed ai piloti di Woking Hamilton e all’attuale campione del mondo in carica Jenson Button, senza dimenticare la Mercedes, che con Schumacher, l’esperienza di Ross Brawn e i capitali della casa automobilistica tedesca, darà del filo da torcere agli altri.


La Red Bull parte da una base molto buona con due piloti di grande talento ed alle spalle un team ormai esperto che ha al suo interno figure del calibro di Adrian Newey e Peter Prodromou.
Ci sarà ancora un “effetto Schumacher” e sarà determinante per gli ascolti e riempirà le tribune le presenze ai gran premi.
I tifosi che seguivano la Formula 1 su SKY sono rimasti molto delusi: sono nati gruppi di protesta su Facebook e la questione è stata affrontata dalle più importanti testate automobilistiche nazionali.

Voci dell’ultima ora dicono che la pay tv potrebbe tornare sui propri passi e, visto l’errore di valutazione, rinnovare un nuovo contratto con la FOM di Ecclestone, la società che gestisce i diritti tv del Circus.
In Formula 1 tutto può succedere e non c’è da stupirsi se Ecclestone e Murdoch stringessero un accordo in tempi record prima dell’inizio della stagione 2010. Non ci resta che aspettare e vedere.

Articolo scritto da rakka - Vota questo autore su Facebook:
rakka, autore dell'articolo Sky - Formula 1 2010, Che Errore!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Io sono dell'idea che la proposta Rai, nel limite del possibile, sia molto buona: il telecronista Mazzoni rende le gare interessanti anche quando sono noiose. Come inviato hanno Ettore Giovanelli e il nome dice tutto: poi c'è Stella Bruno che non è male. Il commento tecnico è di Giancarlo Bruno, ingegnere di pista di Tarquini!Anche in Rai c'è la seconda gara di GP2.

Inserito 5 gennaio 2010 ore 18:27
 

assolutamente daccordo!

Inserito 5 gennaio 2010 ore 18:52
 

per bespa: con il mio articolo non intendo criticare la telecronaca rai o chi ci lavora, intendo solo dire che l'offerta di SKY è superiore sia in termini di offerta (prove libere, gp2 etc) sia in termini di qualità (Alta definizione). Personalmente apprezzo molto Giovanelli e Giancarlo Bruno, del primo ho l'autografo e il secondo è mio amico su facebook

Inserito 5 gennaio 2010 ore 19:01
 

E' normale che l'offerta Sky sia superiore in quanto la Rai non può occupare una rete su tre (in analogico)per tre giorni sulla Formula Uno. Anche se mi piacerebbe che con il digitale la Rai potesse offrire un canale tematico sulla Formula Uno.

Inserito 5 gennaio 2010 ore 19:17
 
  • kruaxi
    #5 kruaxi

A parte il fatto che trovo, opinione personale, la telecronaca RAi perlomeno soporifera... avete dimenticato che molti utenti, come il sottoscritto, vedono malissimo le trasmissioni analogiche (non parliamo del DGT...)e nel satellite vedevano innanzi tutto la necessità per seguire le adorate corse. Ora sto provando a vedermi i Gran premi quasi in bianco e nero... Salute e Latinum per tutti !

Inserito 4 aprile 2010 ore 06:36
 
  • anonimo
    #6 anonimo

sai che dico? a me tutta sta storia che non posso più vedere la F1 su sky mi puzza tanto! allora anche io toglierei a loro che forse la possono guardare...ehehehe che dire sono dei TIRCHISTI CULTURALI tutto qui

Inserito 4 aprile 2010 ore 14:51
 
  • anonimo2
    #7 anonimo2

sono d'accordo con te anonimo anche se abbiamo lo stesso indirizzo ip :) e non sei il solo.... per cui fate sempre più schifo e non pagherei più a dispetto il canone di Sky tanto non ce lo tolgono... :) allora farei il tirchio con il pagamento del canone.... capirai i politici possono vederla la F1 a casa loro? che ce lo pagassero loro il canone...

Inserito 4 aprile 2010 ore 14:54
 
  • anonimo2
    #8 anonimo2

non solo che ci pagassero il canone anche le tasse universitarie :) le facessero gratuite

Inserito 4 aprile 2010 ore 14:57
 
  • cvf
    #9 cvf

si bella propio la cronaca sulla rai..... complimenti se al posto di formula 1 fossero carretti sicilani sarebbe uguale non ne capiscono un tubo.... sempre le stesse discussioni tipo anni 80 fanno. e poi scrivere tutte le volte "Ivan Capelli PILOTA DI FORMULA 1" è preoprio un pochino esagerato.....

Inserito 24 luglio 2010 ore 14:57
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione