Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

A Stoccolma Si Infrange Il Sogno Italiano Delle Mma, Sakara Sconfitto


16 aprile 2012 ore 10:18   di KungFuGirl  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 660 persone  -  Visualizzazioni: 1062

E' finita come nessun italiano avrebbe voluto, è finita con la sconfitta di Alessio Sakara: la serata dell'UFC europea, che ha visto sfidarsi il Marine Brian Stann e il "Legionarius" campione italiano è finita nel peggior modo possibile, con l'atleta tricolore di MMA messo fuori combattimento in una manciata di minuti.

Il peso medio Stann è un lottatore, un soldato e, recentemente, è anche diventato un commentatore sportivo per la Fox; non stupisce che sia abituato a vestire panni diversi, ma ha comunque impressionato non poco il fatto che nella serata di sabato 14 aprile, all'interno dell'arena di Svezia, dopo essersi disfato dell'avversario abbia anche indossato i panni dell'arbitro, comunicando al giudice di gara che lo sfidante era decisamente fuori gioco.


Già nel primo round Stann atterra il "Legionarius" con una micidiale ginocchiata e, mentre si trova nella guardia di Sakara, il Marine inizia a tempestarlo di gomitate a corto raggio che non lasciano scampo. Accortosi di aver avuto la meglio, Stann si rialza, si avvicina all'arbitro Marc Goddard e gli riferisce che Sakara è finito knocked out; il ko viene confermato dal giudice di gara e l'incontro si conclude così con l'indiscutibile vittoria dello statunitense.

Sebbene le regole delle Mixed Martial Arts stabiliscono che un incontro può continuare fino all'intervento dell'arbitro, Stann non ha voluto evidentemente infierire sul proprio avversario ed ha così provveduto a fermarsi prima di infliggere ulteriori danni a Sakara, che sarebbero stati irrilevanti al fine di decretare il vincitore ma che avrebbero potuto comportare problemi fisici non indifferenti all'italiano. Il "Legionarius" è stato dunque in parte graziato dal suo avversario, già noto come uno dei "bravi ragazzi delle MMA" per il suo impegno sociale e nel volontariato.

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo A Stoccolma Si Infrange Il Sogno Italiano Delle Mma, Sakara Sconfitto
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione