Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Stop Al Doping, Ma Se L' Atleta È Un Parlamentare?


18 febbraio 2011 ore 17:21   di calciodonne  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 250 persone  -  Visualizzazioni: 475

L'uso di sostanze proibite che alterano il rendimento psico-fisico degli sportivi è da sempre argomento di discussione tra chi vorrebbe lasciare la libertà di scelta e tra i proibizionisti come il sottoscritto che ha vissuto sulla sua pelle cosa significa rimanere fedele ai propri principi e scegliere a malincuore di cessare un attività professionistica per non cadere nella tentazione di stare al pari dei colleghi e giocarsi la vittoria. Vincere una gara, battere i rivali con l'astuzia o per una migliore forma atletica non ha prezzo se ci arrivi solo con il sudore, il sacrificio e una vita sana da vero sportivo.

Il ciclismo chiaramente è lo sport preso più di mira da media e in alcuni casi con risvolti che si potevano evitare. Io sono per togliere la pratica di fare sport a chi usa anche una sola volta le sostanze proibite. Purtroppo non è come molti lettori possono pensare, ogni sport ha i suoi "positivi" e con sempre più frequenza. Mancano i veri principi della lealtà sportiva, manca la cultura di fare sport agonistico a livello professionistico.


Allora quali rimedi si possono attuare? leggi dure per combattere queste brutte abitudini per gli atleti, medici e responsabili di società. Troppi interessi e troppa gente gira intorno allo sport per accettare una pulizia di ideali e di principi. Lo sport dovrebbe dare pari possibilità ad ogni atleta di poter competere con le proprie forze, quelle che la natura gli ha donato, mentre così non solo si offrono impari possibilità ma si infrangono i principi di chi vorrebbe competere onestamente e non può. La mala amministrazione dello sport diventa cosi arbitrio delle persone che non hanno scelta.

O fai uso di doping o non competi. Io parlo di sport aerobici ma ci sono anche le sostenze per la concentrazione per gli sport di precisione. Non fraintendetemi, non sto dicendo che tutto lo sport è dopato, nel calcio femminile per esempio non ci sono soldi e non c'è uso di sostanze proibite o forse le donne che fanno calcio hanno dei principi migliori di altri sportivi?

Stop Al Doping, Ma Se L' Atleta È Un Parlamentare?

per accorgersi se uno sportiva fa uso di sostanze? guardandolo in tv, va seguito il suo rendimento, di solito discontinuo o fortissimo per un certo periodo per poi sparire negli anni a seguire a meno che non si tratti di un fisico eccezionale e abbia un seguito medico di altà qualità.

Sono d'accordo per i controlli a tappeto e ad ogmni orario, ma la domanda che vi pongo è la seguente: se un ciclista fosse anche un parlamentare?

Walter Pettinati

Articolo scritto da calciodonne - Vota questo autore su Facebook:
calciodonne, autore dell'articolo Stop Al Doping, Ma Se L' Atleta È Un Parlamentare?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione