Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Superbike: Biaggi - Checa, Secondo Round A Imola


27 marzo 2012 ore 11:32   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 342 persone  -  Visualizzazioni: 642

Secondo atto della sfida mondiale tra i due grandi veterani delle due ruote, il nostro Max Biaggi (Campione del Mondo 2010) e lo spagnolo Carlos Checa (Campione iridato in carica), sulla prestigiosa pista nostrana di Imola nella seconda prova del Campionato del Mondo Superbike, in programma domenica prossima 1° aprile (Gara 1 ore 12, Gara 2 ore 15,30, entrambe in diretta su La 7 e Eurosport), con i vari Melandri, Sykes, Rea e Laverty in agguato, pronti a lanciare la sfida ai due favoriti.

LOTTA TRA I DUE GRANDI VETERANI IRIDATI. I due quarantenni "terribili" (41 Max, 39 Carlos), vincitori degli ultimi due titoli Mondiali, si presentano ad Imola nelle vesti di favoriti e pronti a dare battaglia. Biaggi, con la sua Aprilia, dopo il grande esordio in Australia, a Phillip Island (vittoria in Gara 1 e secondo posto in Gara 2) è particolarmente fiducioso e vuole confermarsi ai vertici sull’onda dell’entusiasmo di un inizio di stagione prodigioso. Il fuoriclasse romano, che lo scorso anno fu assente a Imola dopo l’infortunio del Nurburgring, sulla pista di casa vanta un secondo posto nel 2009.


Checa, dal canto suo, reduce, da un weekend agrodolce a Phillip Island, con un successo in Gara 2, dopo essere stato costretto al ritiro in Gara 1, vuole subito andare a caccia della leadership mondiale del rivale (45 punti contro 25) e ad Imola, in sella alla Ducati, è sempre stato protagonista assoluto centrando la doppietta nel 2010 e una vittoria (grazie al ritiro di Rea nel finale) e un terzo posto lo scorso anno.

MELANDRI ALL’ASSALTO DEL PODIO. Un Marco Melandri particolarmente arrembante ha iniziato alla grande la sua nuova esperienza con la Bmw, conquistando un eccellente secondo posto e un sesto nell’esordio australiano e issandosi, con 30 punti all’attivo, in seconda posizione nel Mondiale, alle spalle di Biaggi. A Imola, nel suo primo anno in superbike, con la Yamaha, lo scorso anno non ha brillato, ma è pronto a lanciare il guanto di sfida agli agguerriti rivali.

SYKES E REA IN AGGUATO. Tra i possibili pretendenti al podio, spiccano senza dubbio i due centauri britannici Jonathan Rea (Honda) e Tom Sykes (Kawasaki). Rea, vincitore sulla pista italiana in Gara 1 lo scorso anno (e ritirato in Gara 2 a pochi giri dal termine quando era in testa), è rimasto ai piedi del podio in Australia, Sykes, terzo e quarto a Phillip Island, è stato il più veloce nei recenti test di Aragon e si propone come uno dei piloti più in forma.

Eugene Laverty, il pilota nordirlandese dell’Aprilia, è partito in sordina in Australia ed è in cerca di un pronto riscatto, così come i britannici della Bmw, Leon Haslam e della Suzuki, Leon Camier. Non ci sarà, invece, il grande protagonista delle ultime edizioni del Gran Premio di Imola (una vittoria e sei podi, tra cui i due secondi posti dello scorso anno), il campione giapponese Noriyuki Haga, impegnato con la Yamaha nella superbike britannica.

GLI ALTRI ITALIANI. In casa azzurra, Biaggi e Melandri a parte, andranno in cerca di gloria, dopo un esordio incoraggiante, Michel Fabrizio con la Bmw e il trio Ducati, composto da Davide Giugliano, Lorenzo Zanetti e Niccolò Canepa, mentre Ayrton Badovini, dopo i due ritiri in terra australiana, cercherà di riscattarsi in sella alla Bmw.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Superbike: Biaggi - Checa, Secondo Round A Imola
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione