Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Superpennetta, Orgoglio Italiano


7 ottobre 2011 ore 22:42   di Shout  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 289 persone  -  Visualizzazioni: 469

La brindisina Flavia Pennetta ritorna al top al China Open riuscendo a battere la favorita Caroline Wozniaki.
L’azzurra si aggiudica la semifinale battendo la numero uno del mondo in 3 set: 3-6 6-0 7-6. La Pennetta si scontrerà nella semifinale con la Radwanska, che ha raggiunto la semifinale approfittando del ritiro della Ivanovic.

Flavia Pennetta si è qualificata anche per la finale del doppio, in coppia con Gisela Dulko, dopo aver battuto la coppia statunitense Huber-Raymond in soli due set: 6-4 6-2.
La straripante brindisina riesce così a superare un periodo difficile caratterizzato da un infortunio alla spalla e da occasioni mancate e non andate a segno,la Pennetta, 26esima nel ranking mondiale, prima dell’incontro, riesce anche a guadagnare posizioni nella classifica rientrando tra le 20 tenniste più forti al mondo.


La sfida del singolo contro la danese numero uno al mondo è durata circa due ore, durante le quali la brindisina è riuscita a sbalordire il pubblico cinese, ma anche la sua avversaria riuscendo a batterla dopo 5 incontri diretti consecutivi messi però a segno dalla danese.

La Pennetta è riuscita a dominare tutto l’incontro, a parte le sviste iniziali del primo set vinto dalla Wozniaki, ma la brindisina nel secondo set si è subito rifatta lasciando a secco la danese battendola 6-0, durante il terzo set l’azzurra è riuscita a dominare sino al 4-1, cedendo un po’ sul 4-2 , 5-3 e 6-5, ma aggiudicandosi il set dopo il tie-breack

Adesso Flavia Pennetta se la vedrà con la Radwanska, 2-1 i precedenti in favore dell’avversaria.

Articolo scritto da Shout - Vota questo autore su Facebook:
Shout, autore dell'articolo Superpennetta, Orgoglio Italiano
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione