Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Tavecchio Apre Alla Tecnologia


6 ottobre 2014 ore 19:38   di pauro79  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 348 persone  -  Visualizzazioni: 574

A seguito delle tante polemiche che hanno avvelenato il post Juventus-Roma, a causa delle clamorose sviste arbitrali di Rocchi, il numero uno della Figc, Carlo Tavecchio, ha deciso di mandare un segnale forte alla Fifa e al calcio italiano. Quella soluzione che in tanti, da anni, ritengono la più giusta e che, per un oscuro motivo, non è stata mai realmente presa in considerazione: la moviola in campo.

Il calcio si è velocizzato molto, l'occhio umano dell'arbitro stenta a seguirlo, e se per evitare l'errore umano inizialmente è stato preso come provvedimento quello di aggiungere altri arbitri (i giudici di linea) si è riusciti soltanto a moltpilicare le sviste.


Un esempio su tutti è il primo rigore concesso alla Juventus contro la Roma: calcio di punizione battuto da Pirlo, palla toccata da Maicon col braccio in barriera ai limiti dell'area. Per Rocchi non era rigore, tant'è che che il direttore di gara aveva concesso punizione; ma su segnalazione del giudice addizionale viene segnalato rigore. Risultato? Più occhi confondono solo le idee e raddoppiano gli errori.

Si spiega così l'uscita di Carlo Tavecchio: "L'errore umano dell'arbitro va accettato come quello dei calciatori e degli allenatori, quindi intanto è opportuno che tutti abbassino i toni. Detto questo mi farò promotore verso la Fifa per la sperimentazione del supporto tecnologico nel nostro calcio".

Un provvedimento che sembra essere sempre più l'unica soluzione per alleggerire il clima di tensione del calcio italiano

Articolo scritto da pauro79 - Vota questo autore su Facebook:
pauro79, autore dell'articolo Tavecchio Apre Alla Tecnologia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione