Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Thiago Silva Al Psg: Via Anche Ibra E Cassano?


13 giugno 2012 ore 15:39   di Andrea_Averto  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 414 persone  -  Visualizzazioni: 899

Bomba in casa Milan: Thiago Silva è vicinissimo al Paris-Saint-Germain. Ormai sembra certo il suo trasferimento, nonostante Galliani poche settimane fa disse che Thiago Silva sarebbe rimasto al Milan al 99,9%. Ora le cose sono molto cambiate e l’amministratore delegato rossonero non può più affermare una cosa simile.

Indiscrezioni trapelate da fonti vicine al Milan dicono che il brasiliano pochi giorni fa ha inviato un sms ad un paio di suoi compagni del Milan scrivendo una cosa simile a questa: "Mi dispiace, ma credo che dopo le Olimpiadi vi dovrò salutare". Galliani ieri ha dichiarato che questa trattativa sarà lunga, ma sembra che gli sceicchi non la pensano così e hanno già proposto 46 milioni per il cartellino.


Attualmente Galliani si trova a Parigi dove dovrebbe restare anche domani per trattare con la dirigenza del PSG. Il suo obiettivo non è più cercare di trattenere Thiago Silva ma quello di alzare il prezzo fino a 51 milioni. Tuttavia il presidente Silvio Berlusconi sembra già appagato dai 46 milioni già offerti e al quotidiano Le Parisien ha rilasciato questa dichiarazione: "Non posso non vendere Thiago Silva. I conti non sono buoni, per Thiago non posso fare altro, mi danno 46 milioni di euro".

Thiago Silva Al Psg: Via Anche Ibra E Cassano?

Naturalmente non tutte le speranze sono perdute. Infatti poco fa Milan Channel, il canale tematico del Milan, ha trasmesso una preghiera al presidente Berlusconi: "Presidente lo tenga" recitava un immagine che ritraeva Berlusconi ed in secondo piano Thiago Silva mentre si sentiva in sottofondo le neote dell’inno del Milan.

Ma nel caso Thiago Silva venisse ceduto ciò che preoccupa profondamente i tifosi rossoneri è l’effetto domino che causerebbe la sua cessione. Cassano, ieri in conferenza stampa ha dichiarato: "Perdere Thiago è dura, dura, dura. È impossibile sostituirlo indipendentemente dalle cifre. L'importante è che poi si sia chiari su quale sia l'obiettivo dell'anno prossimo. Non si può lottare per lo scudetto e nemmeno per vincere la Champions senza di lui." Inoltre ha aggiunto: "Adesso voglio fare bene questo Europeo, poi si vedrà se rimarrò al Milan o andrò."

Cassano e Ibrahimovic potrebbero decidere di lasciare Milanello se la squadra rossonera non si rafforza e farlo non sarà facile. Il primo nome per sostituire Thiago Silva è Dedè, difensore promettente del Vasco da Gama alto 193 centimentri.

Si prospetta un’estate molto complicata per Galliani e Braida per trattenere Thiago Silva e per rafforzare il Milan al fine di poter competere sia in campionato che in Champions League.

Articolo scritto da Andrea_Averto - Vota questo autore su Facebook:
Andrea_Averto, autore dell'articolo Thiago Silva Al Psg: Via Anche Ibra E Cassano?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione