Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Tour De France: La Prima Settimana


12 luglio 2010 ore 10:27   di Simone  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 196 persone  -  Visualizzazioni: 412

Archiviata la prima settimana della Grand Boucle, facciamo il punto della situazione.La partenza in terra olandese, come del resto per il Giro d’Italia, è stata spettacolare. Tanta, tanta gente per le strade, dal primo all’ultimo chilometro.

Il cronoprologo ha visto la vittoria di Fabian Cancellara come da pronostico. Il campione elvetico ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa dopo l’affaire doping meccanico.


Protagonisti assoluti sono stati Alessandro Petacchi e Sylvain Chavanel. L’italiano, da anni lontano dalla corsa gialla, si è imposto in due frazioni, perentoriamente. Il francese ha indossato la maglia gialla e conquistato ben due tappe, di cui la seconda, di media montagna con arrivo a Station de Rousses, con una bella azione sull’ascesa finale.

Tour De France: La Prima Settimana

Nel mezzo c’è stata la temutissima tappa del pavè, vinta dal norvegese Hushovd, con arrivo a Arenberg. A farne maggiormente le spese è stato Frank Schleck: brutta caduta per lui, clavicola rotta, Tour finito. Nella medesima tappa, che ha visto la riconquista momentanea della maglia di leader di Cancellara, l’unico uomo attardato è stato Lance Armstrong.

Il texano. Doveva essere il suo Tour, era dato in grandissima forma. Ma la prima vera tappa alpina, con arrivo a Morzine, l’ha messo fuori classifica. E’ giunto al traguardo con più di 11 minuti dal vincitore di tappa, Andy Schleck. Per lui due cadute forse determinanti. O forse le voci che arrivano dagli USA, con le dichiarazioni del pentito Floyd Lendis, hanno tolto concentrazione al 7 volte vincitore della corsa francese.

Il primo tappone alpino, oltre alla sconfitta di Armstrong, ha sconvolto la classifica. La maglia è stata conquistata dal campione del mondo Cadel Evans. Gli uomini di classifica, tra cui il nostro basso, hanno tagliato in gruppo lo striscione finale.

Si preannuncia una Grand Boucle avvincente. Contador, il grande favorito, per ora sembra non aver la condizione dello scorso anno. Può essere l’occasione della vita per il più piccolo degli Schleck. Senza dimenticare lo spagnolo Samuel Sanchez, apparso in condizione, il già citato Evans ed il nostro Ivan Basso, che punta tutto sulla terza settimana. Outsider potrebbero essere Roman Kreuziger, compagno di Basso e Robert Gesink.
Oggi, lunedì 12.07 prima giornata di riposo, domani tappone alpino con 5 GPM, tra cui il temutissimo Col de la Madeleine, con arrivo a Saint Jean De Maurienne. Avremo le idee più chiare su chi potrà scalzare dal trono Alberto Contador.

Articolo scritto da Simone - Vota questo autore su Facebook:
Simone, autore dell'articolo Tour De France: La Prima Settimana
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione