Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Tragedia Al Giro D' Italia: Muore Il Ciclista Belga Wouter Weylandt


9 maggio 2011 ore 18:57   di JohnnyS  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 317 persone  -  Visualizzazioni: 602

Tragedia durante la terza tappa del Giro d'Italia. a causa di una caduta in una discesa è morto il ciclista belga Wouter Weylandt, di 25 anni della squadra Team Leopard. Il tragico incidene è avvenuto a circa 25 chilometri quando i corridori stavano percorrrendo la discesa del Passo del Bocco: considerata molto tecnica e difficile poco prima della caduta del belga c'era stata la caduta di un altro ciclista, l'italiano Ferrari, per lui fortunatamente nessuna conseguenza.

Nonostante l'immediato soccorso dei sanitari e del dottore della corsa, il professor Giovanni Tredici e di altri medici dopo 40 minuti di tentativi di rianimare il povero ciclista il cuore ha smesso di battere definitivamente. Durante i primi soccorsi le condizioni sono apparse subito gravissime, in quanto erano state riscontrate un trauma cranico esteso e un trauma facciale.E si pensa che il corridore sia morto sul colpo, in quanto ha subito perso i sensi e i massaggi cardiaci sono iniziati subito.I corridori in corsa molto probabilmwnte sono stati informati della caduta ma non delle reali condizioni del ciclista cosi come raccontato da un compagno di squadra di Weylandt.


L'organizzazione ha sospeso come doveroso era fare, i festeggiamneti del dopo tappa.Adesso la squadra del belga, la Leopard sta decidendo de continuare o ritirarsi dal Giro .E' la quarta tragedia che avvine durante il Giro d'Italia: la prima nel 1952 quando il padovano Orfeo Ponsin sbattè contro un albero e muore in una discesa durante la quarta tappa.

Tragedia Al Giro D' Italia: Muore Il Ciclista Belga Wouter Weylandt

Nel 1976 nella prima tappa a Catania muore lo spagnolo Juan Manuel Santiseban andando a sbattere contro un guardrail. Mentre dieci anni dopo muore sempre in una tappa in Sicilia, Emilio Ravasio nella volata della prima tappa a Palermo.

Tra i primi commenti quello più significativo è di Felice Gimondi che ha affermato a Sky Sport 24: "Ho vissuto questi drammi, quando succedono queste cose la corsa non conta più niente. L'unico pensiero è fare la valigia e andare via , ma un evento come il Giro non si può annullare". Come si dice "The show must go on ". Ma questa volta è doveroso fermarsi, perchè una vita conta si più dello sport e soprattutto del business.

Articolo scritto da JohnnyS - Vota questo autore su Facebook:
JohnnyS, autore dell'articolo Tragedia Al Giro D' Italia: Muore Il Ciclista Belga Wouter Weylandt
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione