Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Una Samp Super Batte La Roma Nel Posticipo Di Serie A


17 marzo 2015 ore 11:40   di informazionepubblica  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 431 persone  -  Visualizzazioni: 683

Nel posticipo della 27° giornata va in scena all’Olimpico la grande sfida tra la Roma di Rudi Garcia e la Smapdoria di Sinisa Mihajlovic. I giallorossi provano a rilanciarsi in casa contro i blucerchiati in cerca di punti per l’Europa. Nei primi minuti sono gli undici di casa a tenere palla, con la Samp in attesa. Al 18° la Roma va in gol con Seydou Keita che segna in semi-rovesciata servito da una punizione dalla trequarti di Alessandro Florenzi (schierato interno di centrocampo), ma il gol viene annullato per l’evidente e giusto fuorigioco.

Gli ospiti guadagnano metri rispetto ai primi minuti, ma al trio Eder-Okaka-Eto’o non arrivano spunti significativi, e la gran spinta della Roma sulla destra costringe il camerunense agli straordinari in fase difensiva. Al 28° minuto Totti è tutto solo in area, ma il suo sinistro è debole e centrale. Nel finale la Roma accelera, e un grandissimo intervento di Emiliano Viviano in serata di grazia consente alla Sampdoria di chiudere il primo tempo sullo 0-0. Il portiere blucerchiato è insuperabile al 45°, su conclusione sotto porta di Gervinho.


Si apre la seconda frazione con la Roma ancora in attacco. Al 47° Totti si avventa su calcio di punizione di Florenzi, ma la palla non entra. Alla prima occasione la Sampdoria passa in vantaggio: De Silvestri insacca da distanza ravvicinata servito da Samuel Eto’o. Garcia prova a cambiare qualcosa velocemente: dentro Verde, Doumbia e Ljajic al posto di Totti, Iturbe e Torosidis, ma le occasioni non arrivano. Nella Sampdoria dalla panchina entra Muriel, che dopo solo 4 minuti, al 78° minuto, segna lo 0-2. Il colombiano in un primo momento colpisce il palo interno al termine di una lunga cavalcata, ma l’azione continua e alla seconda occasione non sbaglia.

La reazione della Roma è più di rabbia che di testa. Viviano si conferma insuperabile con due parate nel giro di pochi secondi sul giovane Verde e sul bosniaco Miralem Pjanic. Porta stregata per la Roma, nel finale Palombo salva sulla linea un colpo di testa a botta sicura di Astori. I giallorossi, che chiudono la partita in 10 per la doppia ammonizione nel giro di pochissimi secondi di Keita, lasciano il campo tra i fischi. La banda di Mihajlovic, invece, vola a 45 punti a pari merito con la Fiorentina vittoria ne minuti finali contro il Milan, in piena zona Europa League.

Articolo scritto da informazionepubblica - Vota questo autore su Facebook:
informazionepubblica, autore dell'articolo Una Samp Super Batte La Roma Nel Posticipo Di Serie A
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione